NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fiat 500, le varianti più stravaganti [FOTO]

Fiat 500, le varianti più stravaganti [FOTO]

Con la Fiat 500 la realtà supera l'immaginazione

da in City car, Curiosità Auto, Fiat, Fiat 500
Ultimo aggiornamento:

    Diversi sono gli elementi che concorrono a caraterizzare l’excursus di una nazione. In Italia, uno di questi, è senza dubbio la Fiat 500. Un’auto leggenda, che da quasi 80 anni monopolizza ininterrottamente il mercato delle auto del belpaese. Nata nel 1936 sotto la dicitura “Topolino”, la 500 ha ben presto raccolto ampi consensi, fino a diventare un autentico must tra gli anni ’50 e ’60. Proprio nel 1957, infatti, venne realizzata la versione che tutt’oggi conosciamo, quella, per intenderci, col classico design morbido e sinuoso. Il modello in questione ebbe un successo portentoso. Fino al 1975 furono venduti 4.250.000 esemplari. Dopo ciò, la produzione venne arrestata. Dal 1991 al 1998 Fiat decise di lanciare la Cinquecento, differente rispetto alla variante classica sia nelle dicitura sia nella conformazione. Un sequel, dunque, ma solo in termini d’assonanze. La vera “500”, infatti, è tornata nel 2007 e tutt’oggi è un best-seller del lingotto.

    Il rilancio del brand “500”, fortemente voluto dall’ad Sergio Marchionne, ha portato alla realizzazione di una vettura dal look retrò, ma al contempo accattivante e moderno. I risultati hanno premiato questa scelta, ma sostanzialmente hanno modificato la vocazione originaria del modello. La nuova 500 è ad oggi una citycar “modaiola”e scattante, non di certo la superutilitaria spartana minimal di un tempo. Ciò ha fatto storcere il naso ai puristi del genere, che tutt’oggi vivono nel ricordo e nel culto del modello che spopolò durante il boom economico. A tal fine sono nati diversi gruppi di sostenitori della 500 classica, votati più che mai alla salvaguardia dei vari esemplari datati ancora in circolazione.

    Tra questi figurano non solo varianti ordinarie, ma anche vetture a dir poco stravaganti. Girovagando sul web capita di imbattersi in versioni strampalate della vecchia 500. Varianti con rimorchio, varianti pulmino, varianti multicolour. Fino ad arrivare all’arcinota versione “custom” in dotazione all’Associazione Nazionale dei Carabinieri. Ciò testimonia in tutto e per tutto il grande attaccamento verso una vettura che negli anni è divenuta un autentico “feticcio” in grado di stimolare la creatività degli appassionati nelle forme più stravaganti.

    350

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN City carCuriosità AutoFiatFiat 500
    PIÙ POPOLARI