Motor Show Bologna 2016

Fiat 500 Trekking, rendering: la citycar adatta al fuoristrada [FOTO]

Fiat 500 Trekking, rendering: la citycar adatta al fuoristrada [FOTO]
da in Auto 2015, Auto nuove, City car, Fiat, Fiat 500, Rendering Auto
Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/07/2015 14:58

    Fiat 500 Trekking rendering

    Rendering, regno della fantasia. E la Fiat 500 continua a stimolare le idee degli appassionati col pallino della grafica computerizzata. Questa volta X-Tomi Design, artista ungherese votato all’immaginario automobilistico, ha messo la matita (o meglio la tavoletta grafica o il Cad) sulla piccola vettura italiana bestseller di casa Fiat. Ha voluto immaginare una versione adatta alla guida in fuoristrada (oggi si preferisce dire off-road, perché è di moda usare l’inglese, specialmente quando non lo si conosce).

    Ma la 500 “campagnola” (la Fiat Campagnola invece fu un vero fuoristrada degli anni ’60) esiste già. Si tratta della 500 X. E allora? X-Tomi ha tolto la “X”, immaginando un assetto rialzato sulla carrozzeria della piccola berlina in versione base. Niente da dire, l’aspetto da scalatrice ce l’ha, con quelle protezioni intorno alla griglia frontale, lungo le fiancate e attorno ai passaruota. E non perde nemmeno le caratteristiche vivaci che ne hanno decretato il successo commerciale, senza dimenticare le forme originali opera di quell’autentico genio che fu Dante Giacosa, al quale la Fiat deve una riconoscenza immensa. Lontano invece l’accostamento con la 500L Trekking, che è una multispazio cittadina, nonostante il nome. Difficile pensare insomma ad una produzione reale di una versione come quella pensata dal designer ungherese. Sarebbe inevitabile una marcata sovrapposizione con la 500 X con conseguente concorrenza interna, cosa sempre letale. Ma non si sa mai.

    Come ormai è ben noto, la Fiat 500 X è un crossover nato da un progetto comune con la Jeep Renegade, della quale condivide la meccanica. L’utilizzo e il carattere della versione a marchio Fiat sono in realtà più cittadini che fuoristradistici, ma è comunque attrezzata anche per i fondi disagevoli. L’offerta di questo modello è arrivata a 14 allestimenti motorizzati a benzina e 11 diesel. I motori a benzina sono tre: il 1.6 da 110 cavalli, poi due 1.4 turbo Multiair, da 140 e 170 cavalli. Sono invece due i propulsori a gasolio Multijet: il 1.6 da 120 cavalli e il 2.0 da 140 cavalli. I prezzi vanno da 20.000 a 30.650 euro. Negli ultimi giorni ovviamente l’attenzione è rivolta soprattutto alla nuova serie della 500 berlina. Questo restyling arriva dopo 8 anni di produzione. Gli interventi estetici sono minimi. Per la maggior parte, le novità riguardano gli aggiornamenti di motori ed equipaggiamenti. I sette allestimenti prevedono un 1.2 a benzina o Gpl da 69 cavalli guidabile dai neopatentati e il 900, oggi si dice 0.9, TwinAir turbo da 85 e 105 cavalli. Prezzi da 14.900 a 17.100 euro.

    485

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI