Motor Show Bologna 2016

Fiat 500 tuning: al SEMA la Romeo Ferraris Cinquone Stradale [FOTO]

Fiat 500 tuning: al SEMA la Romeo Ferraris Cinquone Stradale [FOTO]
da in Abarth, Abarth 500, Auto 2012, Fiat, Fiat 500, SEMA-Las-Vegas, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Romeo Ferraris Cinquone Stradale USA

    Sulla Fiat 500 il tuning ha diverse declinazioni, nessuna però come quella targata Romeo Ferraris Cinquone Stradale. In Italia la conosciamo già da qualche anno con il suo aspetto cattivo, l’aerodinamica derivata dal Campionato italiano turismo endurance, i tre step di preparazione che arrivano fino a 300 cavalli. Questa prelibatezza, frutto dell’elaborazione tutta italiana di Romeo Ferraris, sbarcherà negli Stati Uniti al prossimo SEMA Show di Las Vegas, il più importante Salone dedicato ai ricambi e all’aftermarket.
    Non sarà una semplice Romeo Ferraris Cinquone Stradale quella presentata il prossimo 1 novembre, bensì un allestimento specifico per gli States.

    Si inizia con i colori della carrozzeria, a richiamare fedelmente la bandiera a stelle e strisce. Il tema dominante è quello bianco-blu, con una bella striscia longitudinale sul cofano e un tocco di rosso. E le stelle dei 50 Stati? Sono state posizionate sullo specchietto retrovisore sul lato destro, mentre quello lato guidatore sfoggia le strisce bianco-rosse.
    Passaruota enormi, un paraurti modificato che mette in bella mostra l’intercooler, poi due grandi sfoghi d’aria sul cofano motore per tenere basse le temperature nel vano motore, dove batte il 4 cilindri turbo benzina da 1.4 litri di cilindrata. E’ strettamente derivato dal motore della Abarth 500, ma per la clientela statunitense non si andrà oltre i 235 cavalli. Altre soglie quelle del Cinquone nostrano.

    Mancano ancora i dettagli e l’ufficialità degli interventi, tuttavia, partendo da 160 cavalli per arrivare ai 235 della versione USA Tribute è sufficiente il primo step, con la centralina riprogrammata e il filtro dell’aria sportivo. In realtà si potrebbe andare notevolmente più su, con un turbocompressore maggiorato, pistoni stampati, albero a camme modificato e una linea di scarico completamente nuova. Modifiche che messe insieme fanno schizzare la lancetta del banco prova a 300 cavalli.

    Romeo Ferraris Cinquone Stradale, interni
    Romeo Ferraris Cinquone Stradale 2009

    Gli interventi sull’assetto ruotano intorno ai cerchi in lega da 18 pollici, con gommatura 215/35 R18. Ammortizzatori regolabili, freni Brembo, in teoria ci sarebbe anche il differenziale autobloccante tra gli optional della Romeo Ferraris Cinquone Stradale: uguale trattamento per gli Usa? Vedremo tra pochi giorni.

    Le carreggiate sono state notevolmente allargate, ben 5 centimetri sia all’anteriore che sul retrotreno. Tra le altre modifiche degne di nota, gli interni: ampio sfoggio di Alcantara sui sedili e sul volante, mentre la plancia è impreziosita dalla fibra di carbonio. E’ una due posti secca la Fiat 500 preparata da Ferraris, che si è voluta sbarazzare del peso extra dei sedili posteriori e migliorare il rapporto peso-potenza, oltre a proporre un irrigidimento della struttura con un semi roll-bar.

    Sapranno apprezzare gli americani la qualità dell’elaborazione targata Romeo Ferraris, abituati come sono a muscle car assai meno raffinate?

    Romeo Ferraris Cinquone Stradale roll bar
    Romeo Ferraris Cinquone Stradale 2009

    538

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbarthAbarth 500Auto 2012FiatFiat 500SEMA-Las-VegasTuning

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI