Fiat acquista la serba Zastava

Fiat acquista la serba Zastava

Fiat ha acquisito la quota di maggioranza della Zastava, prima casa automobilistica serba

da in Fiat, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Fiat Zastava

    Periodo di gradi sfide per Fiat, ma anche di gradi conferme. La sua influenza sul panorama internazionale aumenta, grazie all’acquisizione della quota di maggioranza dell’azienda Zastava automobile, primo produttore automobilistico in Serbia. L’incontro decisivo ha visto la stretta di mano tra l’amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne e il presidente serbo Boris Tadic. L’accordo è la logica prosecuzione della joint venture realizzata l’anno scorso dalla casa, “Fiat Automobili Srbija“, per la costituzione della quale è stato mobilitato un capitale pari a 1 miliardo di euro.

    La Zastava è una casa automobilisticaù fondata nel lontano 1853, che in principio costruiva armi e veicoli da guerra.

    La Zastava si fece conoscere negli anni ’50 – allora si chiamava Zavodi Crvena Zastava – per le riproduzioni delle Fiat dell’epoca, tra cui si distinse la Zastava 600, identica alla Fiat 600.

    Questo accordo ha il sapore della riunificazione, l’incontro tra due realtà che nel passato avevano costituito un matrimonio di successo. E che continuano a farlo: quest’anno Zastava produrrà un totale di 15.000 Fiat Punto, come faceva in passato con la Campagnola e la 128.

    La notizia arriva proprio nello zenit politico dello stato balcanico, che ha presentato la propria candidatura all’Unione Europea.

    243

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI