Fiat: auto low cost sotto i 6.000 euro

Fiat: auto low cost sotto i 6.000 euro
  • Commenti (1)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Innocenti Mille

Chi ricorda il marchio Innocenti? bisogna rispolverare un po’ il cassetto dei ricordi per immaginare il logo che imperversò particolarmente nel dopoguerra; in tempi più recenti il marchio Innocenti figurava anche nelle Mini 90, appunto by Innocenti. Ma se parliamo oggi del celebre marchio milanese una ragione c’è eccome.

Infatti, Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat, ha fatto sapere che una auto Low Cost è da farsi in Italia dalla Casa torinese ed era ora! La vettura giungerà sul mercato nel 2010 ma non sarà derivata dalla Tata Nano, nonostante la collaborazione fra le due industrie automobilistiche.

Spiace il fatto di apprendere però che l’utilitaria non sarà costruita in Italia, visto che potrebbe essere prodotta in Serbia o in qualsiasi altra parte del mondo dove risiedono stabilimenti Fiat; in quale luogo di preciso si metterà mano alla produzione si stabilirà fra sei mesi. La novità è che la Fiat low cost potrebbe avvalersi del marchio Innocenti, già noto in tempi recenti per aver campeggiato sulla Mille derivata dalla Fiat Uno che la Casa costruiva in Brasile negli anni novanta.

Il costo dell’auto low cost made in Italy non è stato rivelato, ma potrebbe anche essere anche al di sotto dei 6.000 euro di partenza, ponendosi quale competitors diretto della Dacia Sandero.

291

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 31/10/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Ghiroo10 26 febbraio 2009 14:07

Certo che sarebbe una bella cosa avere in una utilitaria in casa Fiat a 6000 euro, con meno optional, a basso consumo pero’. La qualità oggi è buona in quasi tutte le auto.. aspettiamo con ansia.. Dacia Sendero, Tata, Matiz..(Fiat 327??)

Rispondi Segnala abuso
Seguici