Fiat Panda 2012: porte aperte 28 e 29 gennaio

Fiat Panda 2012: porte aperte 28 e 29 gennaio

La Fiat Panda 2012 si presenterà al pubblico con il porte aperte in programma il 28 e 29 gennaio

da in Auto 2012, Auto nuove, City car, Fiat, Fiat Panda
Ultimo aggiornamento:

    La Fiat Panda 2012 si presenterà ufficialmente al pubblico con il porte aperte in programma il 28 e 29 gennaio. Questa è la terza generazione della city car che è stata mostrata al Salone di Francoforte 2011. La gamma della nuova Fiat Panda prevede tre diversi allestimenti: Pop, Easy e Lounge, con un’offerta motoristica che comprende il motore bicilindrico TwinAir Turbo di 900 cc e 85 cavalli con sistema Start&Stop di serie, il propulsore benzina 1.2 Fire da 69 cavalli e il turbodiesel 1.3 Multijiet da 75 cavalli, dotato del sistema di spegnimento e accensione automatici del motore durante le soste ai semafori o in coda.

    La nuova Fiat Panda 2012 sarà costruita a Pomigliano d’Arco e non più nella fabbrica polacca di Tychy come avveniva per la precedente generazione, che comunque rimarrà in listino con il nome di Panda Classic. La nuova arrivata inizierà la commercializzazione presso i 685 punti vendita Fiat in Italia con un prezzo che partirà da 10.200 euro per la Panda Pop 1.2, per arrivare fino ai 14.000 euro netti della Panda Lounge 1.3 Multijet. Disponibile anche una tecnologia molto innovativa.

    Per la prima fase di lancio Fiat ha preparato alcune iniziative che potrebbero agevolare l’acquisto, come il finanziamento Panda 100 x 100 che è nato grazie alla collaborazione con Sava, che consente di accedere alla piccola auto italiana pagando solo una somma di 100 euro al mese per 100 mesi con un piccolo anticipo. Per chi fosse interessato c’è anche la possibilità di ridurre la durata del finanziamento fino a 24 mesi, mentre il TAN è al 2,75%.

    Oggi venerdì 27 gennaio è in programma un evento on line, in programma per tutta la giornata, per conoscere ogni dettaglio della vettura, tramite una webcam ed il portale YouTube.

    Verrà infatti utilizzata la tecnica del face tracking, utilizzando la webcam del computer e muovendo il viso come se fosse il mouse. Un robot ha il compito di guidare la visita all’esterno e all’interno dell’auto e di fare interagire le persone con il face tracking. Chi non ha una webcam potrà utilizzare il mouse. Sarà possibile ammirare sia l’esterno che gli interni della vettura.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto nuoveCity carFiatFiat Panda
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI