NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fiat Sedici: altri approfondimenti

Fiat Sedici: altri approfondimenti

Con la nuova versione facciamo la conoscenza con il nuovo motore di 2,0 litri di cilindrata a quattro cilindri turbodiesel che sostituisce il 1

da in Anteprima auto, Auto 2009, Crossover, Fiat, Fiat Sedici
Ultimo aggiornamento:

    Si doveva proprio, occorreva insomma che la Fiat Sedici si sottoponesse a quel sostanziale restyling che l’ha riguardata dentro e fuori in un processo di maturazione che ne ha fatto una delle crossover più moderne ed incisive del momento.

    Uno sguardo pure distratto coglierebbe immediatamente gli elementi della nuova Fiat 500 nella calandra della nuova Fiat Sedici, segno evidente che il family styling è perfettamente riuscito, così come azzeccato è il disegno che riguarda i nuovi paraurti e le cornici dei fendinebbia che inducono a ritenere la nuova Fiat Sedici alla stregua dei più grandi fuoristrada presenti oggi sul mercato.

    All’interno tutta nuova

    E’ anche all’interno che si colgono le modifiche maggiori dove a colpire è la nuova strumentazione che appare da subito più raffinata, compreso il nuovo display che agevola la lettura delle informazioni. D’effetto anche il nuovo navigatore satellitare con schermo touchscreen integrato con impianto radio/CD/MP3 e DVD con ben 40 GB di memoria integrata e sotto c’è in bella mostra il climatizzatore automatico; peccato non sia bi-zona.

    Ottimo l’equipaggiamento

    L’equipaggiamento di serie è abbastanza completo, si guardi ai sei airbag a disposizione, al climatizzatore automatico, all’ESP, ai fendinebbia, al filtro antiparticolato, alla pelle nella selleria, all’impianto radio già citato, alla pelle nel volante e nei comandi fino ai vetri oscurati.

    Gli optional

    Sono optional il cruise control che costa 200 euro, il più sofisticato impianto radio/CD che costa 120 euro, l’intero impianto che congloba il navigatore satellitare e la radio/CD/MP3/DVD con schermo touchscreen che costa 2.400 euro, mentre costa 400 euro il sistema di accensione senza chiavi, 500 euro costa la vernice metallizzata, anche se bisogna ricordare che i colori a pastello sono altrettanto eleganti.


    Il nuovo motore

    Con la nuova versione facciamo la conoscenza con il nuovo motore di 2,0 litri di cilindrata a quattro cilindri turbodiesel che sostituisce il 1.900 Multijet e, rispetto a quest’altro, è più potente di 15 cavalli e più risparmioso, visto che oggi la vettura percorre 18 chilometri e mezzo con un litro di carburante contro i 15 e mezzo della vecchia versione con il 20% in meno di emissioni inquinanti, per non contare la migliore ripresa del nuovo propulsore.

    Il risultato è che se guardiamo alla prestazioni ci accorgiamo che la nuova Fiat Sedici, sia a trazione integrale che a trazione anteriore soltanto, migliora anche le prestazioni e dunque raggiunge i 180 km/h di velocità massima ed accelera in poco più di 11 secondi.

    Prezzi ed allestimenti

    Si parte da 18.350 euro per gli allestimenti Dynamic 4×2 16 valvole per giungere a poco meno di 20.000 euro per le Emotion, mentre la versione inegrale Dynamic costa 20.350 euro e 21.850 euro, l’Emotion 4×4 fino a 23.350 euro per la 1.600 Experience 4X4 .

    I modelli con motori di 2,0 litri di cilindrata partono da 21.350 euro per la Dynamic 4×2, 22.850 euro per la Emotion 4×2, 23.350 euro per la Dynamic 4×4, 24.850 euro per la Emotion fino a 26.350 euro per la versione Experience.

    566

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2009CrossoverFiatFiat Sedici
    PIÙ POPOLARI