Nuova Ford Mondeo: quasi pronta per il mercato

La Ford arriva quasi sul mercato con la sua nuova Mondeo, berlina di segmento medio-alto che è stata sottoposta a restyling

da , il

    Mondeo

    Ford è arrivata ad un passo dalla commercializzazione di uno dei suoi modelli di auto migliori: la Mondeo. Dopo tanto tempo passato a disegnare la nuova berlina, i tempi sembrano maturi per vederla nelle concessionarie. Eppure, molti pensavano che l’ultima nata della Ford Mondeo non fosse così vecchia da richiedere un’altra versione. La bella e possente vettura della casa “americana” di Colonia appare sempre con un look aggiornato, decisamente moderno e piacevole. La Casa dell’Ovale, tuttavia, si sarà servita di tanti mezzi per sondare il mercato di riferimento, prime fra tutte le indagini di gradimento, per arrivare alla decisione di fare un maquillage ad una delle sue auto di maggior successo al mondo.

    Linea – La carrozzeria appare col suo disegno slanciato, che lascia trasparire un buon coefficiente aerodinamico. L’avantreno presenta una grande calandra di forma trapezoidale, che si colloca perfettamente nel disegno della vettura, sorella maggiore della Focus e pari grado della S-Max. I fari sono di taglio oblungo, a mandorla, che si raccordano bene con l’inizio delle fiancate. La sua illuminazione è prevista a LED, secondo la moda del momento, presente anche in altre vetture di alto segmento. Le portiere presentano delle modanature basse, per mantenere la linea filante fino alla coda, costruita in modo tale che abbia tanta portanza.

    Motore – Ford ha deciso di utilizzare, a piene mani, i nuovi motori di ultima generazione: i cosiddetti Eco-boost. Questi propulsori si caratterizzano per il minor consumo di carburante unito a migliori prestazioni. La versione migliore monterà un propulsore Eco-boost di 3.5 litri benzina V6 da circa 350 cavalli. Si accoppierà ad una trasmissione con doppia frizione PowerShift, che sarà di serie nella versione al top, mentre optional nelle altre. È previsto un diesel da 115 CV col solo cambio manuale. La vera novità, tuttavia, sarà il 1.6 cc turbo benzina, seconda evoluzione della famiglia Eco-boost, attesa, però, solo in un secondo momento.