Fun-Vii, auto con la carrozzeria touch screen al Salone di Tokyo 2011

Al Salone di Tokyo 2011 sarà presente anche la Fun-Vii, auto con la carrozzeria touch screen

da , il

    Fun-Vii, auto con la carrozzeria touch screen al Salone di Tokyo 2011

    Nel corso del Salone di Tokyo 2011, in programma dal 3 all’11 dicembre, sarà presente la Fun-Vii, auto con la carrozzeria touch screen. La particolarità è che con un semplice tocco alla carrozzeria l’automobile interagisce come uno smartphone con le applicazioni che appaiono sulle fiancate, che diventano così un display. Questa è un vettura sperimentale che è stata realizzata dalla Toyota per dimostrare cosa saranno in grado di fare le automobili nel 2020.

    Nel presentarla, il presidente della casa automobilistica giapponese Akio Toyoda, l’ha voluta paragonare a uno smartphone con quattro ruote, che funziona come un pc e consente al guidatore di essere sempre connesso alla rete. Al posto delle normali porte, la Fun-Vii ha degli schermi a Led ad alta risoluzione che consentono di trasmettere immagine e riprodurre file multimediali. In questo modo quando ci si stancherà del colore della propria vettura basterà inviare con lo smartphone una foto e l’auto cambierà la propria tinta, scegliendo tra tutte quelle che più si preferiscono, con un meccanismo simile a quello che si è soliti fare con il computer quanso si vuole cambiare lo sfondo del desktop.

    Tra le altre caratteristiche, questa vettura ha tre posti e può proiettare disegni e cambiare colori all’interno dell’abitacolo, usando lo smartphone. Questo è stato possibile anche grazie all’utilizzo di componenti normalmente adottati in ambito mobile o TV. Si tratta di un esempio di tecnologia evoluta applicata al mondo delle quattro ruote. Fun-Vii potrebbe rappresentare un modello medio che si potrebbe vedere per strada nel 2020 e dintorni, anche se molto probabilmente non sarà mai in commercio, ma come Microsoft Courier unirà in un solo prototipo varie tecnologie future.