Furti Auto: diminuiscono i reati, ma non basta

Furti Auto: diminuiscono i reati, ma non basta
da in Assicurazione auto, Furti auto, Mondo auto

    Diminuiscono i furti d'auto in Italia

    Diminuiscono i furti d’auto in Italia, ma chi pensa d’essersi lasciato, defintivamente, questo increscioso problema si sbaglia, visto che nel nostro Paese l’incidenza di questo tipo di reato resta sempre, alto, se solo si pensa che ogni ora, si volatilizzano ben 20 autovetture.

    Tantissime, un’auto ogni tre minuti con regioni che hanno la più alta percentuale di furti, quali il Lazio e la Campania. A fornirci il dato, l’ANIA, l’Associazione che racchiude le più importanti compagnie di assicurazioni, che ci informa anche che, rispetto allo scorso anno, diminuzione c’è stata, in ragione del 9,1% .

    Ma tale diminuzione, in Italia, dopo un anno che aveva registrato un aumento rispetto al passato, s’è verificata a macchia di leopardo, visto che in Abruzzo, Sicilia e Molise, anzicchè parlare di flessione, v’è stato, addirittura un aumento del fenomeno criminoso, con punte preoccupanti, come avvenuto a Campobasso, in cui fra un anno ed un altro si registra un aumento anche dell’83% . Certo parliamo di un dato isolato, ma, ugualmente, preoccupante, così come, gli stessi incrementi avvenuti nelle regioni dove il fenomeno è cresciuto, sono nell’ordine delle unità: 5,4% in Sicilia, 2,3% in l’Abruzzo.

    Roma, per i capoluoghi, è la città che detiene il più alto primato di furti, con 28.000 denunce, pari a quelle di tutta la Lombardia, regione dove il decremento di questi reati è notevole, ma mai come in Umbria, passata da 1.179 del 2005 a 842 dell’anno scorso.

    280

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Assicurazione autoFurti autoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI