General Motors: auto ecologiche in arrivo

General Motors sfoggerà un rinnovato impegno nel settore delle auto ecologiche, con particolare attenzione al GPL e al metano

da , il

    general motors auto ecologiche

    General Motors guarda avanti, verso un futuro ecologico. L’amministratore delegato di GM Italia, Roberto Matteucci, ha annunciato l’intensificazione della politica ecologista del colosso statunitense. In primo piano vi sarà lo sviluppo di un parco auto tutto nuovo, composto da vetture alimentate soprattutto a gas, GPL e a metano.

    Matteucci ha rilasciato un’intervista ad Affari e Finanza, inserto settimanale del quotidiano Repubblica, dove ha illustrato i piani industriali della casa a grandi linee.

    Anche se gli incentivi auto non sono stati rinnovati, in casa General Motors non si sono dati per vinti e continueranno a investire nella mobilità sostenibile.

    Secondo Matteucci la decisione drastica presa dal governo – che non ha riproposto la formula del 2009 – è sicuramente più positiva della situazione d’incertezza che dominava il mercato fino a qualche tempo fa. Nel mese di gennaio si è verificato uno stop generalizzato nelle vendite. Concessionari, consumatori, case automobilistiche, tutti immobilizzati nell’attesa di conoscere il proprio destino. Nello stesso periodo General Motors ha registrato un calo nelle immatricolazioni pari al 40%. Matteucci conta di favorire la ripresa attraverso il micro settore (sempre più macro) delle auto a gas, per le quali continueranno a sussistere gli incentivi “privati” attuati dalla casa.

    Sul fronte Opel la novità ecologica più importante è la nuova Corsa, che grazie al suo nuovo motore 1,3 da 95 cavalli riesce a non oltrepassare la soglia massima dei 98 grammi di anidride carbonica al chilometro. I consumi si attestano agli eccezionali 3,7 litri ogni 100 Km. Inoltre al Salone di Ginevra 2010 è in arrivo una misteriosa concept car, probabilmente un’elettrica 100%.