NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Google Car Sharing, novità nel mondo auto

Google Car Sharing, novità nel mondo auto

Google si lancia nel settore auto con un nuovo sito internet sul quale sarà possibile fare car-sharing

da in Car Sharing, Curiosità Auto, Mondo auto, Noleggio auto
Ultimo aggiornamento:

    Google car sharing

    Google punta anche al mondo dell’auto, con l’intento di rivoluzionare il settore, adesso la notizia è ufficiale. Come spesso accade in questi casi l’idea di partenza è abbastanza semplice, ma molto interessante e di prospettiva: mettere online un sito internet che offra un servizio di car-sharing autogestito dagli utenti. Un’iniziativa che per diventare concreta ha bisogno dell’appoggio di una community che attualmente, fino ad oggi, nessuno è riuscito a creare, ma che adesso può diventare una realtà.

    Tutto è iniziato con Relayrides.com, sito che al momento è una sorta di laboratorio di prova al quale è arrivato anche un finanziamento da parte di Google Venturose e August Capital all’incirca di 5 milioni di dollari, che secondo le previsioni del motore di ricerca dovrebbero aumentare in futuro. Il punto forte del sito sarà quello di permettere ai proprietari di scrivere tutti i dettagli della loro auto e di stabilire un prezzo per il noleggio. Tutto però sempre gestito dal portale, che fornirà agli automobilisti interessati un servizio completo, tramite un sistema che registra i chilometri percorsi, gps, navigatore e un servizio di riconoscimento che consente alla vettura di essere guidata solo da chi ha effettuato una prenotazione valida.

    Più facile farlo che spiegarlo, basta vedere Relayrides per rendersene conto da soli, non c’è nulla di complicato. Dopo la notizia dell’avvio di un servizio di car-sharing elettrico in Italia, un’altra notizia che sicuramente farà piacere agli automobilisti.

    I dollari non arriveranno solo dai finanziamenti delle grandi aziende, Google incassa una percentuale del 15% sul servizio del costo del noleggio e che può variare in base a molteplici parametri coome possono essere il tipo di auto, la disponibilità e gli accessori. Un altro progetto di Google che sicuramente farà parlare tra gli addetti ai lavori e gli esperti del settore, così come tra i semplici automobilisti. A Mountain View sono certi che la cosa funzionerà. Quel che è ancora più certo è che il car-sharing continua a ottenere consensi ovunque.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Car SharingCuriosità AutoMondo autoNoleggio auto
    PIÙ POPOLARI