Hummer: ai cinesi il marchio americano

Hummer: ai cinesi il marchio americano

Il marchio Hummer segue lo stesso destino riservato dalla General Motors ad altri marchi un tempo più prestigiosi ancora, leggi Saab venduta alla svedese Koenigsegg, stessa sorte per Saturn e dunque Hummer ai cinesi con una particolarità, quella di essere stata, la vendita, interessata in tutta una serie di vicissitudini partite dalla consapevolezza dei cinesi che si stava di fronte a delle controversie economiche

da in Hummer, Mercato Auto, Salone auto
Ultimo aggiornamento:

    Hummer

    E’ stato sempre al centro di alterne vicende, perché fino a quando è stato in divisa, l’Hummer, è stato sempre apprezzato per le molteplici qualità rivestite dal massiccio mezzo.

    Ben altra cosa si è verificata quando l’azienda ha deciso di “imborghesire” l’Hummer in tutti i suoi modelli, ritenuto, non a torto, inquinante, sprecone, con consumi che consentono percorrenze di tre/quattro chilometri con un litro di carburante, fino ad essere divenuto una vera e propria icona dell’automobilismo sbruffone ed arrogante.

    Sarà stata questa la causa del declino irreversibile del marchio americano? Probabilmente si, se si pensa anche alla profonda crisi economica, con innegabile riverbero nell’auto attanagliata da una profonda crisi anch’essa. Il proseguo della vicenda racconta che il marchio Hummer oggi sta per essere ceduto alla Cina.


    Il marchio Hummer segue lo stesso destino riservato dalla General Motors ad altri marchi un tempo più prestigiosi ancora, leggi Saab venduta alla svedese Koenigsegg, stessa sorte per Saturn e dunque Hummer ai cinesi con una particolarità, quella di essere stata, la vendita, interessata in tutta una serie di vicissitudini partite dalla consapevolezza dei cinesi che si stava di fronte a delle controversie economiche da parte del venditore che non aveva ancora chiarito il suo assetto finanziario, compiuto il quale…. ecco l’altra sorpresa…. Non più mezzo miliardo di dollari per acquistare Hummer, ma appena ( si fa per dire ), 150 milioni di dollari e chissà che a General Motors non convenga anche un 30% rispetto a quanto richiesto inizialmente pur di liberarsi di un marchio tanto ingombrante!

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HummerMercato AutoSalone auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI