Ikco Samand: anteprima

La iraniana Samand Ikco in mostra al Salone dell'Auto di Ginevra si presenta di forme un po' datate per una tre volumi offerta soltanto con sistema bifuel, benzina/metano che si appresterebbe a sbarcare in Europa orientale e Africa

da , il

    Ikco Samand: anteprima

    Il Salone di Ginevra, da poco conclusosi, ha messo in risalto, fra l?altro, un?inedita vettura proveniente da un Paese lontano, ovvero dall?Iran.

    Il tutto è stato allestito un po? in sordina, anche se lo sforzo del marchio iraniano IKCO in un poco appariscente stand ha esposto la sua Samand, una vettura a tre volumi alimentata solamente con sistema bi-fuel, benzina/Metano.

    Nessuna pretesa, sia chiaro, di fare colpo sui presenti, la Samand è poco appariscente e non offre particolari spunti tali da affascinare e intrigare particolarmente, ma sono le ambizioni della Casa automobilistica ad interessare visto che si punta a fare capolino sia in Europa che in Africa nel prossimo futuro.

    Attualmente la IKCO dispone di vetture costruite in proprio, ma non tutta la produzione è prevista ad opera del marchio automobilistico, considerato che non mancano auto realizzate su licenza Fiat, se ne costruiscono oltre mezzo milione all?anno, così come non mancano altre vetture cedute su licenza Peugeot che, ad eccezione della 206, generalmente sono vecchi modelli da noi usciti da tempo dalla produzione.