Incentivi auto 2010: in arrivo 1,2 miliardi di euro

Incentivi auto 2010: in arrivo 1,2 miliardi di euro

Arriveranno presto gli incentivi auto 2010

da in Incentivi Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Incentivi auto 2010

    Arriverà presto il piano governativo per gli incentivi auto 2010. Il settore automobilistico non sarà più in primo piano; gli incentivi fiscali andranno a coinvolgere in misura analoga anche altri comparti produttivi, per una ripresa dell’economia nazionale sotto tutti i fronti. Allo stesso tempo la portata degli aiuti destinata al mercato delle quattro ruote subirà una riduzione. Parliamo del “decreto sviluppo”, una manovra finanziaria da 1,2 miliardi di euro.

    Gli incentivi auto si affiancheranno a quelli degli elettrodomestici e di altri beni di consumo.

    In tutto, secondo le ultime news, il provvedimento dovrebbe investire 200mila cucine – costruite con materiali eco-compatibili – e 800mila elettrodomestici – quelli di Classe A. Per quanto riguarda le auto, saranno privilegiati i modelli puliti, alimentati a GPL o a metano, o, ancora, elettrici o ibridi. Il governo ha ricordato gli effetti benefici degli aiuti fiscali nel 2009, e ha confermato la linea intrapresa l’anno scorso con riferimento alla rottamazione e ai modelli puliti.

    Il Consiglio dei Ministri si metterà allo studio del decreto entro il mese di gennaio, ma non subito; è fondamentale prima capire quale sarà il margine di manovra concesso dallo scudo fiscale, il cui gettito continua ad aumentare.

    Intanto le case automobilistiche non hanno pazienza, e sfornano promozioni in linea con gli incentivi 2009. Abbiamo visto da poco il pacchetto Renault, che scade il 17 gennaio, e la promozione attivata da Ford, che investe tutto il parco auto, senza alcuna limitazione di emissioni nocive.

    284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Incentivi AutoMercato AutoMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI