Incentivi auto a metano, anche in Emilia Romagna

Sono partiti gli incentivi per trasformare un'auto a metano presso le province di Rimini e Bologna

da , il

    incentivi auto a metano

    Arrivano anche in Emilia Romagna gli incentivi dedicati alle auto a metano. Il benevolo gas sta rivoluzionando i piani del governo, riportando pian piano gli ecoincentivi nelle regioni italiane. L’Emilia Romagna ha battezzato la sua campagna pro-metano “Io guido sempre ecologico. Liberiamo l’aria”, partendo dalle città di Bologna e Rimini per poi raggiungere le restanti province.

    Per spronare gli automobilisti della zona a passare dal combustibile tradizionale al gas “pulito”, le autorità hanno stanziato quasi un milione di euro, aggiungendosi alla coda delle amministrazioni virtuose dell’era post-incentivi.

    Una di queste è la Regione Lombardia, i cui incentivi riguardano l’acquisto di un’auto a metano a fronte della rottamazione di un’auto inquinante.

    A Bologna sono in attesa di essere distribuiti 665.124 euro, destinati a chi adatterà al metano la propria auto immatricolata entro il 31 dicembre del 2005 (500 euro) e a chi lo farà con la propria vettura immatricolata dal 1 gennaio dell’anno successivo (650 euro). I centauri riceveranno invece un contributo di 250 euro. Per chi compierà il grande passo si apriranno altre porte: controlli gratuiti e sconti al rifornimento. Stessa cosa per i parcheggi presso la città di Bologna.

    I vantaggi si ripetono per gli automobilisti riminesi, che tuttavia beneficiano di un importo complessivo inferiore a quello del capoluogo e pari a 248.630 euro. Per tutti, le prenotazioni per usufruire degli incentivi per il metano sono aperte dal 16 settembre, fino a esaurimento dei contributi totali.

    Per qualsiasi informazione il sito del consorzio Ecogas invita a rivolgersi al numero verde 800 500 501.