NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Incentivi rottamazione auto: i bonus 2009

Incentivi rottamazione auto: i bonus 2009

Ecco i probabili incentivi e bonus previsti dal Governo a sostegno del marcato dell'auto

da in Incentivi Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Bonus 2009 rottamazione

    Gli incentivi alla rottamazione e i bonus per veicoli ecologici, moto e ciclomotori verranno discusse domani al Consiglio dei Ministri, all’interno di un pacchetto a sostegno degli ambiti produttivi che risultano particolarmente in sofferenza.

    Vediamo in dettaglio in cosa consiste questo progetto “anticrisi”, ricordandovi che si tratta comunque di stime temporanee, divulgate dai principali organi di stampa, che potrebbero subire variazioni in sede di approvazione. Lo stesso Presidente del Consiglio si è dichiarato ottimista riguardo un consistente aumento degli aiuti statali.

    Incentivi sull’acquisto e rottamazione

    Per chi acquisterà un’automobile nuova è previsto un contributo statale di 1.000 euro a patto di rottamare una vecchia Euro 0, 1 o 2 immatricolata entro il 1999, quindi con dieci anni di anzianità. Probabile ulteriore agevolazione sarà l’esenzione triennale del pagamento del bollo.

    Ecoincentivi e bonus moto

    Una spinta più intensa verrà data al mercato delle automobili ecologiche, l’incentivo che riguarda questo segmento sarà più corposo. Sono previsti infatti 2.000 euro di contributo sull’acquisto di auto alimentate a GPL o Metano.

    Per quanto concerne l’incentivo sulle due ruote, rottamando un euro 0 o 1 sarà possibile usufruire di un contributo di 300 euro sul prezzo d’acquisto.

    Nessuna penalizzazione è stata al momento anticipata per quanto riguarda i SUV di grossa cilindrata e con scarsa efficienza in termini di consumi di carburante ed emissioni inquinanti. L’ipotesi ventilata più volte, riguardante una sovrattassa per questa categoria di veicoli, sembra essere stata scartata.

    Questa manovra verrà certamente recepita come un segno di apertura e sensibilità del Governo nei confronti della crisi economica. Le vendite del nuovo e lo svecchiamento del parco circolante saranno indubbiamente incentivate, ma perché non pensare anche al potere di acquisto delle famiglie italiane? Intanto, vi suggeriamo un sistema molto veloce per calcolare il preventivo dell’assicurazione della nuova auto.

    373

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Incentivi AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI