Isuzu Ascender, convince anche la versione più piccola

da , il

    Isuzu Ascender, convince anche la versione più piccola

    In sostituzione del più anziano Trooper, l’ Ascender, si colloca subito dopo la versione Isuzu a sette posti dello stesso modello. Parliamo, dunque, di un SUV più leggero e compatto capace di ben 275 cavalli con un propulsore di tutto rispetto da 5,3 litri a 8 cilindri, esclusivamente per la versione ‘2006.

    Fra i modelli a cinque e sette posti, li accomuna anche la trasmissione automatica e il controllo della stabilità e del differenziale. Gli interni sono pregevoli, ritrovando in questa versione il largo uso che s’è fatto della pelle nella selleria, i rivestimenti pregiati ed accurati, il potente impianto radio CD, il riscaldamento dei sedili, il gran numero di airbag e i pedali registrabili nelle posizioni.

    All’ esterno ben visibili i cerchi in lega da 17 pollici, che conferiscono alla vettura quell’ aria filante e agile accentuata dalle fiancate dalle linee morbide e flessuose. Anteriormente gli elementi di punta che contraddistinguono i SUV della Isuzu ci sono tutti a cominciare dalla ampia calandra e dai gruppi ottici il cui disegno è uniformemente inserito nei motivi del frontale stesso.

    Un moderato restyling, dunque e l’ adozione di nuovi sistemi che agevolino e migliorino la guida e l’ abitabilità di questo SUV e lo rendano costantemente al passo coi tempi.