Jaguar C-X17 concept: suv all’inglese al Salone di Francoforte 2013 [FOTO]

Annuncia il suo arrivo Jaguar C-X17 concept, perché suv all'inglese non significa solo Land Rover

da , il

    Jaguar C-X17: nuova crossover in anteprima

    Qualcuno fermi gli inglesi. Arriva Jaguar C-X17 concept al Salone di Francoforte 2013 e (ancora una volta) la matita di Ian Callum colpisce gli appassionati.

    Immaginate di avere a disposizione l’eleganza e l’imponenza di una XF Sportbrake e, al contempo, una piattaforma interamente in alluminio che già dal nome sa di “intelligenza”, visto il suo iQ[Al]. Viene quasi spontaneo dire: “Ma sì, facciamolo questo suv”. E si farà. Dal 2015. Andrà a posizionarsi a cavallo tra segmento C e D, dicono in Jaguar, con 4 metri e 71 centimetri di lunghezza. Decisamente generosa come misura.

    La concept car svelata a Francoforte riprende tutti i canoni stilistici tipici del marchio inglese, come la grande calandra rettangolare, i gruppi ottici derivati dalla XF ma assottigliati e delle originali fasce luminose a led che danno tridimensionalità alle prese d’aria laterali. Non manca anche la “firma”, le luci diurne a J stilizzata sui fari.

    Cofano motore su due livelli, alto al centro mentre i fianchi sono sagomati da passaruota morbidi, estesi fin sulle portiere anteriori. Simmetrico lo schema al posteriore.

    La coda – alta, con uno spoiler generoso a ribadire la sportività del modello – sfoggia un’evoluzione di quello che è il design dei fari visto sulla F-Type. Con la coupé avrà in comune anche un propulsore, il V6 turbodiesel che si affiancherà ai tradizionali otto cilindri a V.

    Tecnicamente non poteva mancare la trazione integrale, completata da un sistema di ripartizione della coppia a controllo elettronico, con l’intervento sui freni in caso di slittamento di una ruota.

    A bordo c’è spazio per quattro persone su altrettante sedute singole. I due lati dell’abitacolo sono rigorosamente divisi da un tunnel sul quale trovano posto gli schermi touch per gestire il ricco elenco di funzioni legate alla telematica a bordo. Soluzione da concept car, quella dei sedili a guscio, decisamente avveniristici ma prevedibilmente sostituiti da un layout 5 posti nella versione di serie. Plancia molto semplice, inclinata verso gli occupanti, con i comandi secondari (rigorosamente a sfioramento) a fare da trait-d’union con il tunnel.

    L’ambiente sfoggia rivestimenti in pelle e tocchi di alluminio a vista, oltre a superfici laccate nere.

    Jaguar C-X17 sembra poter far colpo facilmente nel cuore degli automobilisti con il pallino per i suv. D’altronde, quanto a stile è decisamente coinvolgente. Inoltre, la nuova piattaforma interamente in alluminio iQ[Al] sarà il fulcro sul quale ruoteranno molti dei futuri modelli del marchio, inseguendo quella modularità già vista da parte di altri costruttori.
    Salone dell'auto di Francoforte 2013, tutte le foto
    Le ragazze del Salone di Francoforte 2013