L’automobile ci costa troppo? Pensiamo ecologico!

L'automobile è diventato un costo sempre più oneroso per i guidatori, raggiungendo in media i 2600 euro l'anno, di cui 1070 euro (ben il 42%) per il carburante, 473 euro per l'assicurazione RC Auto e 448 euro per spese di manutenzione e revisione

da , il

    L’automobile ci costa troppo? Pensiamo ecologico!

    Il costo dell’auto è una delle voci più ingombranti nel bilancio personale e familiare degli italiani: incide infatti per circa 2600 euro l’anno. Cosa possiamo fare per risparmiare un po’ di soldi?

    L’Italia è il paese europeo con il più alto tasso di motorizzazione (60 auto ogni 100 abitanti, cioè oltre 35 milioni di vetture private) e la spesa per la circolazione e la manutenzione ordinaria del parco auto nazionale è di circa 90 miliardi di euro.

    L’automobile è quindi diventata sempre più onerosa per i suoi proprietari, raggiungendo in media i 2600 euro l’anno, di cui 1070 euro (ben il 42%) per il carburante, 473 euro per l’assicurazione RC Auto e 448 euro per le spese di revisione e manutenzione.

    Ma, a fronte di vertiginosi aumenti e costi sempre più elevati, come reagiscono gli italiani?

    Scegliendo sempre di più vetture ecologiche a metano o a GPL che – oltre a salvaguardare l’ambiente – si rivelano “verdi” anche per il nostro portafogli.

    Da Gennaio e Giugno, le immatricolazioni di automobili che utilizzano carburanti alternativi è aumentata non di poco, passando dall’8% del totale al 22%, mentre sono nettamente calate le immatricolazioni di auto a benzina (meno 13,6%) e diesel (meno 27,1%).