Lancia Phedra Emblema Plus, il miglior Made In Italy

Lancia Phedra Emblema Plus, il miglior Made In Italy
da in Auto nuove, Lancia, Lancia Phedra, Monovolume, Motori auto
Ultimo aggiornamento:

    Lancia Phedra, a detta di tanti, anche esperti d’automobilismo, sembrerebbe incarnare l’emblema del miglior Made in Italy, per classe, personalità, raffinatezza e, nello specifico, grande sicurezza interna che son valse, alla prestigiosa monovolume italiana, il titolo delle 5 stelle all’Euro NCAP.

    E se ancora tutto ciò non dovesse bastare, ecco l’allestimento Emblema Plus, fiore all’occhiello della nostra nobile arte di costruire automobili, che al Salone di Parigi, magicamente esposta in un’atmosfera quasi mistica e misteriosa al contempo, diverrà elemento centrale d’ammirazione fra i presenti.

    Perché, Emblema Plus, coniuga la versatilità di una 7 posti, con lo stile di un’auto con legittime ambizioni sportive e, al contempo, riccamente dotata; cerchi in lega da 16 pollici, triplo tetto apribile, esclusivo colore Grigio Rossini, con interni in pelle colore cuoio e poi, dotatissima di sistemi di sicurezza, ABS, EBD, 6 Airbag, ESP, Cruise Control, navigatore satellitare di ultima generazione con schermo a colori, sensori pioggia e luci e, all’interno, un tripudio di sfumature di tonalità, con una sorta di classicismo, fra l’alcantara e il mogano, che si miscela nell’avveniristica dotazione dell’auto, dal climatizzatore automatico trizona, ai sedili anteriori girevoli, riscaldabili e regolabili grazie ai molteplici registri di memoria, fino al potente impianto radio/CD/MP3.

    E, infine il motore, citato per ultimo come fosse un semplice elemento aggiuntivo, davanti a tanta classe e bellezza, Phedra, sembra solo da ammirare e, invece, ha grande temperamento sportivo grazie al potente 2,0 litri JTD capace di erogare ben 136 cavalli di potenza, assistito da cambio manuale a 6 rapporti, preciso e puntuale, come si addice ad una fuoriclasse di tale rango. Un motore brillante, dunque, che regala emozioni continue e piacevoli “brividi” alla guida, 190 Km/h di velocità massima e un’accelerazione degna di nota, da 0 a 100 orari in poco più di 11 secondi.

    Restano in vendita tutte le altre versioni della Phedra, ricordiamo il 2.0 JTD 16v da 108 CV con cambio automatico, il 2.0 JTD 16v da 120 CV e il 2.0 JTD 16v Euro 4 (con DPF) da 136 CV solo con cambio manuale a 6 marce disponibile negli allestimenti base, Executive ed Emblema, ma Emblema Plus ci sembra un’altra storia, un modo unico e irripetibile di imprimere un solco nell’arte antica di progettare e costruire automobili di prestigio come, parrebbe, solo l’Italia saper fare così bene.

    400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveLanciaLancia PhedraMonovolumeMotori auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI