Le 10 auto piu belle del Motor Show di Bologna 2014

Le 10 auto piu belle del Motor Show di Bologna 2014
da in Motor Show Bologna 2016
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 10/12/2014 15:47

    Il Motor Show di Bologna 2014, pur non offrendo grandi spunti d’interesse quanto a novità di prodotto, è stata l’occasione buona per apprezzare numerose auto di oggi e di ieri, alcune entrate di diritto nella storia dell’automobile. Insomma, belle auto se ne sono viste, e pazienza che gli stand non fossero quelli da salone dell’auto di primo piano, in fondo la kermesse non è quasi mai stata l’occasione prediletta dalle case per svelare grandi novità. Proviamo a stilare una classifica delle auto più belle, nella quale non mancano le sorprese, con buona pace di chi si aspetta vincitrice l’ultima supercar di turno.

    10. Alfa Romeo Giulietta Sprint
    Alfa Romeo Giulietta Sprint al Motor Show 2014 (1)

    Gioca sull’effetto nostalgia Alfa Romeo, lanciando l’allestimento Sprint sulla Giulietta. Gli accostamenti sono quelli giusti, in grado di regalare un tocco ancor più sportivo alla compatta del Biscione, seconda auto più venduta in Italia nel suo segmento. Sullo stand Alfa era “accompagnata” dalla Giulietta Sprint originale, bel modo per leggere l’evoluzione negli elementi essenziali del design.

    9. Land Rover Discovery Sport
    Land Rover Discovery Sport al Motor Show di Bologna 2014 (1)

    Si stenta a credere che la Land Rover Discovery Sport sia la naturale evoluzione della Freelander. Eppure è così. Linee morbide, elementi di Evoque al posteriore, un frontale da Discovery “vera”, la Sport si preannuncia come una delle protagoniste nel segmento dei suv di medie dimensioni, con spiccate vocazioni fuoristradistiche, quelle che non sono in tanti a poter vantare.

    8. Jaguar F-Type
    Jaguar F Type al Motor Show di Bologna 2014 (5)

    Stesso gruppo, altro marchio. Jaguar-Land Rover a Bologna si è presentata con il meglio della recente produzione. E chi se non la F-Type roadster per incarnare la sportività british? Proporzioni perfette, motori generosi, semmai qualche appunto si può fare alle plastiche dentro l’abitacolo. Complessivamente la roadster (e ancor più la coupé) sono tra i migliori prodotti sul mercato delle sportive: merito a Jaguar per aver fatto centro.

    7. Jaguar XE
    Jaguar XE al Motor Show di Bologna 2014 (12)

    Per una Jaguar certamente convincente, un’altra chiamata a una sfida ardua. Jaguar XE dovrà vedersela con le berline tedesche nel segmento D, partita tutt’altro che semplice. Dalla sua ha le forme disegnate da Ian Callum, un frontale dinamico e sportivo, la fiancata equilibrata e una coda da berlina due volumi e mezzo, più che classica tre volumi. Piace senza riserve, convince per la tecnica moderna (pianale iQ-Al e motori Ingenium 4 cilindri): basterà per staccare risultati concreti sul mercato?

    6. Alfa Romeo 8C
    Alfa Romeo al Motor Show di Bologna 2014 (5)

    Se si discute di bellezza, non c’è tempo che tenga. Alfa 8C è senza dubbio prodotto migliore che la casa di Arese abbia sfornato negli ultimi decenni, almeno stando a valutazioni estetiche. Non era presente sullo stand ufficiale Alfa Romeo, tuttavia, gli appassionati dubitiamo non l’abbiano notata. Coda tronca, anteriore sinuoso, una super-coupé in grado di sbaragliare gran parte della concorrenza anche attuale.

    5. Nissan Pulsar Nismo
    Nissan Pulsar Nismo al Motor Show di Bologna 2014 (1)

    Tra i marchi che hanno degnato di concreto interesse il Motor Show, oltre a Jaguar-Land Rover, c’è anche Nissan. I giapponesi hanno rinnovato profondamente prodotti come Qashqai e X-Trail, presentando anche una berlina compatta classica, la Pulsar. Poteva mancare la derivazione Nismo? Certo che no, e a Bologna ha catturato l’attenzione. Il design non si discute, da applausi l’anteriore, qualche dubbio sul posteriore, ma complessivamente sarà una hot-hatchback da tenere d’occhio quando arriverà nelle concessionarie a fine 2015.

    4. Ferrari F40
    Ferrari al Motor Show di Bologna 2014 (1)

    Il Museo Ferrari ha trasferito tantissimi esemplari splendidi al Motor Show. Tra produzione di serie e monoposto da corsa, è stato un bel vedere. Non scegliamo la “scontata” 458 Speciale come auto più bella, bensì la storica F40. Oggi può apparire “sgraziata”, ma ci consente di osservare quanto le supercar siano cambiate in 25 anni: l’alettone della F40 è un esempio perfetto, senza parlare poi del muso spiovente. Eterna.

    3. Lamborghini Miura
    Lamborghini al Motor Show di Bologna (3)

    La mettessero in vendita oggi, così com’è, straccerebbe chiunque. Lamborghini Miura può considerarsi un’opera d’arte, e come tale è senza tempo. Disegnata da Marcello Gandini ha proporzioni perfette, parzialmente imitate (malamente) dalla recente Asterion.

    2. Lamborghini Huracan
    Lamborghini Huracan al Motor Show di Bologna 2014 (1)

    Addio Gallardo, benvenuta Huracan. Merita una delle posizioni più alte in classifica, la berlinetta a motore centrale di Lamborghini. Il design è molto più convincente della Gallardo, la tecnica si è evoluta e le proporzioni, sebbene appaiano uguali, riescono a disegnare un’auto più equilibrata e dall’anteriore più imponente. In attesa della risposta Ferrari, con la nuova generazione della 458 Italia, attesa nel 2015, Lamborghini conquista lo scettro di supercar più bella del Motor Show.

    1. Dino 246
    Ferrari al Motor Show di Bologna 2014 (9)

    Sorpresi? Provate a trovare una sportiva che sia più affascinante, emozionale, elegante, della Dino 246. Non una Ferrari, di più, se possibile. Voluta dal Drake per onorare la memoria del figlio Dino, portato via dalla distrofia muscolare, ha linee morbide tipiche degli anni Sessanta. E’ l’evoluzione della 206, con un motore più potente, mentre la carrozzeria è opera di Scaglietti: interamente in alluminio, veste un telaio tubolare. A nostro avviso è lei la più bella del Motor Show 2014.

    1119

    ARTICOLI CORRELATI