Motor Show Bologna 2016

Le 10 migliori novità auto del Salone di Los Angeles 2016 [FOTO]

Le 10 migliori novità auto del Salone di Los Angeles 2016 [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto nuove, Salone auto, Salone Los Angeles 2016
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/11/2016 14:47

    Alfa Romeo Stelvio

    L’inflazione di show automobilistici ci porta al salone di Los Angeles 2016, dal 18 al 27 novembre. Esso è seguito anche da un evento per addetti ai lavori, chiamato Automobility L.A., dal 14 al 17 novembre, un nome molto alla moda. Anche se la California è lontana, ci sono comunque diversi motivi d’interesse anche per il pubblico europeo. Andiamo quindi a scorrere una lista delle dieci novità più importanti del salone di Los Angeles 2016. Ordine alfabetico per marca.

    Se la Giulia è un ritorno, quello dell’Alfa nel mercato delle grandi berline premium, la Stelvio è una prima volta assoluta: mai prima d’ora un SUV ha portato lo stemma del biscione (un fuoristrada invece sì: l’Alfa “Matta”, camionetta per l’Esercito nei primi anni ’50). Per questo la Stelvio è destinata ad essere la star assoluta di questo salone. FCA ha scelto proprio la California per il suo esordio, proprio perché gli Stati Uniti rappresentano uno dei mercati primari per la rinnovata gamma del marchio che fu milanese. Los Angeles a novembre invece di Detroit a gennaio perché la concorrenza è agguerrita e non sta mai ferma, quindi è il momento di accelerare. Piattaforma e meccanica condivise con la Giulia, il resto è tutto da scoprire.

    Nonostante sia sui vari mercati mondiali da alcuni anni, la Ford Ecosport non è mai stata commercializzata negli Stati Uniti. Fino ad ora. La versione americana di quello che si presenta come una cugina minore dell’Escape dovrebbe arrivare nei concessionari alla fine del 2017 come modello 2018. Sarà interessante vedere il riscontro in America per un modello un po’ piccolo per i gusti tradizionali a stelle e strisce. Ma in Ford avranno fatto bene i loro calcoli.

    Certamente non si tratterà di un modello numericamente significativo quando entrerà in produzione, però l’I-Pace Concept rappresenta una novità importante per la strategia a medio termine della casa britannica, tradizionalmente più a suo agio con bielle e pistoni e rombi entusiasmanti dei suoi possenti motori a benzina. Ma i tempi sono quelli che sono. La curiosità è forte. La risposta del pubblico, vedremo.

    La nuova generazione della Compass assorbe la vecchia e anche la Patriot. La produzione è stata già avviata in Brasile. Il SUV di segmento C sbarcherà sul mercato in Nord America nel primo trimestre 2017; a metà anno dovrebbe arrivare anche in Europa. Design molto rinnovato ma in linea col resto della gamma; attenzione ancora più spinta sulle doti fuoristradistiche e tecnologia di alto livello.

    Dopo Parigi, ora tocca alla California. Il colosso inglese a sette posti ha fatto una intensa cura dimagrante: ben 500 Kg in meno rispetto alla generazione precedente, per un totale di 2.099 Kg a vuoto. Alluminio dappertutto e i nuovi motori Ingenium hanno recitato la parte del leone. Lusso, spazio e tanta tecnologia.

    C’è molto interesse intorno a questa anteprima mondiale. Un crossover compatto ha sempre il suo perché, soprattuto quando nella mente dei compratori la parola crossover viene tradotta con SUV. Come migliorare un prodotto già molto raffinato? Mazda punta tutto sulle caratteristiche di guidabilità e sul design. Disponibile tutta la gamma di motori Skyactiv, benzina e diesel. Le vendite cominceranno a febbraio in Giappone, per poi estendersi in tutti gli altri mercati, Europa compresa.

    La sorella palestrata della signorile nuova Classe E. Arriva a Los Angeles in anteprima mondiale. Nonostante la consistente riduzione nella cubatura, da 5.5 a 4.0, il V8 marchiato AMG scalpita furiosamente, grazie al biturbo che gli regala 563 cavalli e 750 Newton metri di potenza. Una supercar col vestito della festa e le scarpette da corsa.

    La parola Mini ormai non deve più trarre in inganno. La nuova Countryman è lunga quasi quanto un’Audi Q3. Un crossover-SUV a tutto tondo; una Mini con bagagliaio da 1.309 litri di volume massimo. Anche questa è un’anteprima mondiale. La tradizione del nome si sposa col glamour moderno e la tutta la tecnologia del gruppo BMW. Ci sarà anche la versione ibrida.

    Nuova, nuovissima, anche se in Europa abbiamo già potuto ammirarla. Ora anche gli americani possono gustare le novità introdotte dalla grande berlina di Stoccarda. Design che ricorda maggiormente la 911, a Los Angeles debutta la versione a passo lungo, 15 cm in più per una migliore abitabilità dietro. Arriva anche un nuovo motore V6 turbo da 330 cavalli, oltre a quelli da 440 e 550 delle Executive a passo corto e da 462 cavalli dell’ibrida.

    2018 VW Atlas Live 8 copy

    Novità tutta e solo per l’America. Il SUV a sette posti su cui la Volkswagen punta maggiormente per rifarsi un’immagine negli Stati Uniti dopo il dieselgate. A tutta benzina con il 2.0 turbo da 238 cavalli e forse il V6 3.6 da 280 cavalli per una versione a trazione integrale. L’ibrida più avanti. Dentro tanta tecnologia e grande praticità tipica del marchio tedesco.

    975

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI