Le auto più vendute: la classifica per categoria

Le auto più vendute: la classifica per categoria

Le auto più vendute

Corriere Motori ha diviso in 15 categorie le auto sul mercato: dalle city car alle berline, dalle monovolume alle coupé. Ecco le top ten delle più vendute all’interno di ciascuna categoria. Le classifiche sono state elaborate da UNRAE e Publieditor sui dati di immatricolazione del mese scorso pubblicati dal CED – Ministero dei Trasporti

  • Audi A4
  • Volvo SC90
  • Toyota Prius
  • Saab 9-3
  • Fiast 600

Le auto più vendute sul mercato, divise per categoria, sarebbero dunque quelle che indichiamo in seguito e, ancora una volta, segnaliamo come la maturità dei clienti sia tale da rivolgersi ad auto che privilegino i bassi consumi in primis, la qualità e la sicurezza stradale, per il resto.

Vediamo la disamina dei modelli maggiormente venduti, premettendo però che la classifica di oggi, in tutti i segmenti di appartenenza potrebbe presto essere rivista alla luce del fatto che fra i tanti modelli molti sono stati rivisti e sostituiti e, insieme ai nuovi modelli di recente presentazione, potrebbero guadagnare presto nuove posizioni da leadership.

City car

E’ stata rivista in chiave più moderna da recente ma eredita un nome importante per Fiat relativamente ad un’auto sul mercato da quasi 30 anni, ci riferiamo a Fiat Panda, comoda, funzionale, pratica e si potrebbe continuare; da citare il fatto che la vettura è prevista con una gamma di prezzi diversificati che la rende ancora più appetibile.

Nella classifica è ritenuta la seconda auto più venduta all’interno del segmento di appartenenza, parliamo della nuova Fiat 500, diventata ad appena un anno dal lancio già un’icona all’interno delle city car, complice, anche in questo caso, insieme alla bontà del prodotto il nome importante che porta. Al terzo posto c’è spazio per la Smart Fortwo che nella nuova versione è cresciuta di una ventina di centimetri di lunghezza e di 4 in larghezza,ciò le ha concesso una maggior praticità e versatilità per un’auto che va benissimo nel traffico oltre che nei medi spostamenti, ma attenzione, ha solo due posti a disposizione. A seguire troviamo la Chevrolet Matiz, molto desiderata in questo periodo anche perché prevista col sistema bi-fuel, benzina/GPL. Molto interesse suscita anche la Citroen C1, allegra,pratica e briosa, e, più o meno caratterizzata da uno stile effervescente come la francese, troviamo la Toyota Aygo, dietro.

Poi è la volta della Peugeot 207, animata dallo stesso interesse da parte del pubblico, fino a giungere alla Fiat 600 che, a distanza di 10 anni dal lancio mostra evidenti segni di “vecchiaia” , costa il giusto, anzi dovrebbe costare anche meno, ha ancora qualche carta da giocare, ma davvero poche! Dietro la vetusta utilitaria italiana troviamo la Opel Agila, riuscita city car con un difetto non da poco, il bagagliaio bonsai e, chiude la classifica, la nuova Renault Twingo, che potrebbe stare in coda ancora per poco, visto che è uscita da poco.

Utilitarie

Fa piacere apprendere che in questa categoria a tenere le fila del discorso ritroviamo l’italiana Fiat Grande Punto, una vettura che è stata capace di rilanciare il marchio torinese dopo una profonda crisi in cui era piombato il nostro made Italy, subito dopo troviamo la Ford Fiesta anche se con la nuova versione potremmo anche assistere al sorpasso, al terzo posto troviamo la Lancia Ypsilon, un modello che vende nonostante sia un po’ datato tant’è che ci si aspetta dalla Lancia una nuova versione, immediatamente dopo troviamo la Toyota Yaris che nella nuova versione mantiene un design arrotondato che l’avvicina al modello da poco sostituito. A seguire, Citroen C3, anch’essa prossima alla sostituzione, Volkswagen Polo, da poco sostituita, Fiat Punto Classic, che inaspettatamente vende ancora bene, Renault Clio che nonostante il successo ascrittole dal mercato,forse potrebbe andare più oltre con una nuova versione del tutto diversa. Chiude la classifica la Peugeot 207;quest’ultima alla luce dell’impegno profuso dalla Casa francese potrebbe presto guadagnare terreno.

Autovetture medie

La prima della classifica è la Fiat Bravo, la media italiana si muove bene anche se un po’ in sordina, ma presto a contrastarle il passo potrebbe arrivare la nuova Volkswagen Golf in una veste del tutto nuova,mentre dietro troviamo l’inossidabile Alfa Romeo 147, prossima alla sostituzione pero’ e a seguire Ford Focus e Audi A3, un po’ distanziate ritroviamo Seat Ibiza, ma forse per poco, visto che col nuovo modello anche per la tedesca spagnola si potrebbero dischiudere nuovi orizzonti, e a seguire Peugeot 308, Bmw Serie 1 e Toyota Auris.

Berline

In netta supremazia in questo segmento la Mercedes Classe C e, del resto, c’erano davvero pochi dubbi sul fatto che ciò potesse accadere, soprattutto con la nuova versione da recente presentata, segue l’Alfa Romeo 159, una berlina che ha impresso alla Casa di Arese un segno importante del suo passaggio, poco dietro troviamo Audi A4, quest’ultima potrebbe guadagnare spazio con la nuova versione e BMW Serie 3 un po’ più fiacca visto che anche per lei si approssima il restyling. Le ultime cinque vetture sono poco distanziate, fra di esse ritroviamo, Volkswagen Passat, Toyota Prius, fra due anni verrà presentata la nuova versione, Ford Mondeo, Saab 9-3 Sedan, Renault Laguna e Peugeot 407.

Berline grandi
Più difficile il segmento relativo alle berline grandi, soprattutto con l’attuale crisi dell’auto; a guidare la classifica troviamo la sempre ottima Ford S-Max, seguita da Chrysler Voyager e subito dopo da Ford Galaxy e Lancia Phedra. La quinta in classifica è la Mazda 5 che quanto prima dovrebbe dare filo da torcere alle vetture che la precedono mentre con maggior distacco ritroviamo Fiat Ulysse, Renault Espace, Mercedes Classe R e più lontano Peugeot 807 e Mercedes Viano. Guidare una classifica per questo segmento non è per nulla semplice essendo l’ambito molto specifico per le auto di appartenenza.

Station Wagon medi

La quasi inossidabile Ford Focus station wagon guida la classifica del segmento seguita a ruota da Opel Astra e Alfa 159 Station Wagon. Poco dopo si trova la Audi A4 Avant, che quanto prima potrebbe guadagnare spazi e BMW Serie 3 Touring nelle medesime condizioni. A maggior distanza ritroviamo Mercedes Classe C, Peugeot 207 Station Wagon, Renault Megane, Dacia Logan MCV, quest’ultima destinata anche essa ad una risalita a breve, mentre chiude la classifica la Volvo V50.

Station Wagon grandi
A sorpresa troviamo in cima la Fiat Croma considerato che chi ha stilato la classifica la annovera fra le station wagon grandi, subito dietro è la volta della Volkswagen Passat Variant, destinata ad infrangere il record della italiana e, quasi a parti merito con poco distacco ecco la Ford Mondeo Station wagon e la Audi A6 Avant, seguono la Bmw Serie 5 Touring, la Volvo V70, la Mazda 6 Station wagon, la Peugeot 407 SW e la Audi Allroad, chiude la Citroen C5 Tourer e questo è una sorta di primato considerando che la Citroen C5 è appena uscita e le consegne sono cominciate da poco.

Monovolume medie

Un segmento interessante quello che vede svettare in testa un’italiana del calibro di Lancia Musa, la Fiat Idea che si pensava stesse ai piani alti è invece al terz’ultimo posto.
Al secondo posto invece troviamo Opel Meriva e, a seguire, Opel Zafira, Fiat Multipla, che tende a scendere di posizioni, Citroen C4 Picasso, Ford C-Max, Renault Scenic e, a chiudere, Renault Modus.
Per gli altri segmenti ci avvediamo della supremazia delle straniere che lasciano davvero poco spazio alle italiane e dunque vediamo la classifica finale.

Monovolume grandi

Ford S-Max, Chrysler Voyager, Ford Galaxy, Fiat Ulysse, Mazda T5, Lancia Phedra, Renault Espace, Mercedes Classe R, Peugeot 807, Mercedes Viano; questa classifica potrebbe presto subire qualche variazione, per via di alcuni cambiamenti che i singoli marchi andranno ad operare all’interno del segmento.

Suv Medi

Prima in classifica Nissan Qashqai, ma va bene anche Fiat Sedici, soprattutto adesso che si presenta con una versione a due sole ruote motrici, in terza posizione Toyota Rav 4, l’inossidabile suv giapponese, segue BMW X3, Daihatsu Termos, Volkswagen Tiguan, Land Rover Freelander, Honda CR-V, Chevrolet Captiva e chiude la Suzuki SX4, l’omologa giapponese della Sedici, non regge il confronto con la italiana.

Suv grandi
Pole position per BMW X5, segue Mercedes Classe M, Range Rover Sport e Audi Q7, un vero scontro tra titani in questo segmento, a seguire, Volkswagen Tuareg, che però guadagna posizioni, Jeep Grand Cherokee, BMW X6, Porche Cayenne, chissa se con l’avvento dell’ibrido non guadagnerà molti punti, Kia Sorento e Volvo XC90.

Coupè
Prima BMW Serie 3 coupè, Audi A5 Coupè, Audi TT Coupè, Alfa GT, Bmw Serie 1 coupè, Alfa Brera, Porsche Cayman, Mercedes Clk Coupè, Volkswagen Passat coupè, Peugeot 407 Coupè.

Cabrio,spider, supercar e suv grandi

Per la prima categoria annoveriamo la Peugeot 207 CC, a seguire la Bmw Serie 3 Cabrio e la Citroen C3 Pluriel, in quarta posizione la Mercedes SLK, poi ancora, la BMW Serie 1 Cabrio, la Volkswagen New Beetle cabrio, la Renault Megane CC, l’Audi A3 Cabrio e la Peugeot 307 CC.

Per le Supercar
Prima indiscussa la Porsche 911, segue la BMW Serie 6, la Maserati GT, la Ferrari F430, la Jaguar XK, la Audi, R8, la Mercedes CL, la Mercedes SL, la Ferrari 599 GTB e la Bentley Continental.

Ultima categoria presa in esame è quella riguardante

I Fuoristrada puri

Cominciamo con la Land Rover Defender, subito sopo troviamo la Jeep Wrangler e la Mitsubishi Payero e la Toyota Land Cruiser a breve distanza, segue ancora la Land Rover Discovery e la Nissan Pathfinder, chiude la classifica, Tata Safari, Lada Niva, Hummer H3 e Mercedes Classe G

1928

Segui AllaGuida

Lun 20/10/2008 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Teo72 20 ottobre 2008 11:23

Ma cosa c’entra nelle City car (segmento A) La Peugeot 207 (segmento utilitarie – B)?
Questa dovrebbe essere la classifica di vendite in Italia, perchè in Europa (dove si fanno i numeri importanti) e dove il gruppo Fiat sta soffrendo parecchio (vedi vendite Grande Punto) la regina è sempre la GOLF (per il 4° anno consecutivo tra l’altro)!

Rispondi Segnala abuso
Tip e Tap
Tip e Tap 20 ottobre 2008 16:06

Si sono d’accordo che la classifica si basa sulle vendite avvenute in Italia non potrebbe essere altrimenti

Rispondi Segnala abuso
pal
Pal 20 ottobre 2008 17:53

A proposito di classifiche di auto c’è ben altra situazione in Europa e nel mondo rispetto all’Italia

Rispondi Segnala abuso
Dandy
Dandy 20 ottobre 2008 18:26

Mannaggia alla crisi con queste belle auto che ci sono mi è toccato ripiegare su un’utilitaria :-(

Rispondi Segnala abuso
Ada
Ada 20 ottobre 2008 19:46

Mi sembra un po’ strana questa classifica La quasi inossidabile Ford Focus station wagon guida la classifica del segmento seguita a ruota da Opel Astra e Alfa 159 Station Wagon. Poco dopo si trova la Audi A4 Avant, che quanto prima potrebbe guadagnare spazi e BMW Serie 3 Touring nelle medesime condizioni. A maggior distanza ritroviamo Mercedes Classe C, Peugeot 207 Station Wagon, Renault Megane, Dacia Logan MCV, quest’ultima destinata anche essa ad una risalita a breve, mentre chiude la classifica la Volvo V50.

Rispondi Segnala abuso
rex
Rex 20 ottobre 2008 19:48

A guardare la classifica delle auto più vendute non parrebbe tanto in crisi il mercato italiano

Rispondi Segnala abuso
Tonino
Tonino 20 ottobre 2008 19:50

Secondo me ha scarso significato una classifica del genere che tenga conto solo del mercato italiano

Rispondi Segnala abuso
Dandy
Dandy 20 ottobre 2008 19:52

Pensare che possa essere la Fiat Panda la prima in classifica fra le city car mi fa ridere

Rispondi Segnala abuso
Adelaide 2000
Adelaide 2000 20 ottobre 2008 19:53

Secondo me se lo Stato italiano si mette ad aiutare l’industria automobilistica nazionale si crea una concorrenza sleale con gli altri produttori di auto

Rispondi Segnala abuso
Formula Uno
Formula Uno 20 ottobre 2008 19:55

Che fra le berline possa essere in pole position la Mercedes Classe C non mi stupisce mi stupisco della Alfa Romeo 159

Rispondi Segnala abuso
ratataplan
Ratataplan 20 ottobre 2008 19:56

Sono perfettamente d’accordo con te Formula Uno

Rispondi Segnala abuso
aleandro2008
Aleandro2008 20 ottobre 2008 19:58

Addirittura la Nuova Fiat 500 superata dalla Fiat Panda, ma fateci il piacere

Rispondi Segnala abuso
Francesco 1988
Francesco 1988 20 ottobre 2008 19:59

Mi piacciono da morire le Audi e in particolare quella Audi A4 che campeggia in copertina

Rispondi Segnala abuso
Flavia
Flavia 20 ottobre 2008 20:01

Magari rifacendo il sondaggio fra sei mesi i risultati sarebbero stati ben diversi

Rispondi Segnala abuso
Talpone 20 ottobre 2008 20:02

Anche io penso che i risultati sarebbero stati stravolti si veda iol fatto che molti modelli sono del tutto nuovi

Rispondi Segnala abuso
Gulp 20 ottobre 2008 20:03

Si oltretutto se si pensa che c’è attesa per nuova Ford Fiesta e per Nuova Volkswagen Golf si capisce bene il riscontro

Rispondi Segnala abuso
Talpone 20 ottobre 2008 20:04

,Si oltretutto se si pensa che c’è attesa per nuova Ford Fiesta e per Nuova Volkswagen Golf si capisce bene il riscontro

Rispondi Segnala abuso
pal
Pal 20 ottobre 2008 20:05

Non hanno senso queste classifiche italiane bisogna vedere la totalità

Rispondi Segnala abuso
Luciano
Luciano 20 ottobre 2008 20:06

Questa mi sembra attinente Prima indiscussa la Porsche 911, segue la BMW Serie 6, la Maserati GT, la Ferrari F430, la Jaguar XK, la Audi, R8, la Mercedes CL, la Mercedes SL, la Ferrari 599 GTB e la Bentley Continental.

Rispondi Segnala abuso
Mariocar
Mariocar 20 ottobre 2008 20:08

Ma perchè cosa cambia sapendo che la Fiat Panda si vende di più della Nuova Fiat 500?

Rispondi Segnala abuso
Zorro-Zorro
Zorro-Zorro 20 ottobre 2008 20:09

Il fatto di trovare ancora la Fiat 600 in lista la dice lunga sulla bontà di questa lista

Rispondi Segnala abuso
Startreck
Startreck 20 ottobre 2008 20:10

Non vedo più una Fiat 600 da anni figurarsi cosa penso vedendo la classifica

Rispondi Segnala abuso
Enzo 25 ottobre 2008 12:28

mettiti gli occhiali xk anke se a me nn piace la600 qui e pieno

Segnala abuso
Bic
Bic 20 ottobre 2008 20:12

A rigor di logica sarebbero dovute balzare in vetta le auto bi-fuel e così non i pare sia stato

Rispondi Segnala abuso
Combi 20 ottobre 2008 23:19

Quanto prima io credo che questa classifica ci mostrerà risultati del tutto ribaltati

Rispondi Segnala abuso
Vix
Vix 20 ottobre 2008 23:20

Se questa indagine fosse stata fatta fra qualche anno avrebbe dimostrato ad esempio che le auto ibride erano le più ricercate

Rispondi Segnala abuso
Vix
Vix 20 ottobre 2008 23:21

Ma di contro al perdurare della crisi potremmo assistere ad un aumento delle auto bi-fuele e delle auto low cost

Rispondi Segnala abuso
giacomino giacomini
Giacomino giacomini 20 ottobre 2008 23:24

Quest’ambito non mi convince: Prima BMW Serie 3 coupè, Audi A5 Coupè, Audi TT Coupè, Alfa GT, Bmw Serie 1 coupè, Alfa Brera, Porsche Cayman, Mercedes Clk Coupè, Volkswagen Passat coupè, Peugeot 407 Coupè.

Rispondi Segnala abuso
Startreck
Startreck 20 ottobre 2008 23:26

A me non convince nulla di questa classifica

Rispondi Segnala abuso
Startreck
Startreck 20 ottobre 2008 23:27

Ci sono diversi blocchi di questa classifica che mi lasciano indeciso fra fuoristrade, coupè e city car

Rispondi Segnala abuso
Paolo 13 novembre 2008 10:18

Ma la Ford KUGA non è in classifica?

Rispondi Segnala abuso
Seguici