Lexus RX400H ibrida: 2 motori elettrici per le situazioni estreme

da , il

    Lexus RX400H ibrida: 2 motori elettrici per le situazioni estreme

    Cosa c?è di più avvincente di un SUV, nell? ?esercizio delle sue funzioni??.. in questo video siamo ancora più avvinti perché ad esibirsi è un?auto d?eccezione, una Lexus RX400H che, oltre che un ibrido, con la tecnologia che si riconosce a questo marchio di lusso di Toyota, si avvale di ben 2 motori elettrici, uno impiegato per le condizioni estreme; cosicché, il motore a benzina è un 3,3 litri di cilindrata che sviluppa 210 cavalli di potenza, accoppiato con un motore elettrico. La RX400H è a 4 ruote motrici, però, senza un albero di trasmissione e ciò perché la vettura ha un altro motore elettrico che opera solo quando la trazione anteriore ha poca presa, ovvero, è in difficoltà e, dunque, in situazioni estreme. Conclusione; la vettura così strutturata ha ottime prestazioni, una velocità massima di 200 orari, un?accelerazione, da 0 a 100 orari in 7 secondi e mezzo, consumi medi, quasi 13 chilometri con 1 litro di carburante e basse emissioni inquinanti.