Limiti di velocità: 160 Km/h?

Limiti di velocità: 160 Km/h?

Innalzare i limiti di velocità? E' una proposta attualmente al vaglio del Parlamento e avanzata dalla maggioranza

da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Limiti di velocità

    Limiti di velocità: i vecchi 130 Km/h sembrano non bastare più. Probabilmente lo scopo ultimo è quello di eliminarli dal codice della strada, seguendo l’esempio della Germania. Peccato che i “cermani” hanno uno stile di guida leggermente diverso dal nostro, reggono l’alcol e – so che non c’entra, ma non fa mai male ripeterlo – non buttano le cartacce per strada. In Parlamento, da una manciata di settimane, le varie fazioni si palleggiano proposte e controproposte, tutte volte a innalzare la soglia dei 130 Km/h. I 150 Km/h sono stati la proposta della Lega, in un secondo momento portata a 160 dal Pdl.

    Il Pdl però, a differenza del Carroccio, pone l’innalzamento del limite di velocità come facoltativo, a mera discrezione dell’ente gestore. A quanto ci risulta le uniche nazioni al mondo che contemplano limiti di velocità così alti sono Austria ed Emirati Arabi, ma solo in determinati tratti autostradali. Qui in Italia il provvedimento sta incontrando parecchie resistenze, capitanate dal fan club della sicurezza stradale.

    Inutile ricordarvi l’effettiva efficacia dei limiti di velocità attuali. Sfido chiunque a giurare di averli sempre rispettati, e non parlo con la nonnina che usa l’auto per andare a fare la spesa… sempre che sia sintonizzata.


    Sappiamo anche che infrangerli non è così rischioso, almeno non per patente e portafoglio. Pensate che viaggiando fino a 147 chilometri orari non si rischia alcuna decurtazione di punti dalla patente e, al massimo, si è costretti a risarcire l’amministrazione comunale di soli 38 euro. Se la nuova proposta va in porto potremo toccare i 168 chilometri orari e uscirne indenni… certo, sempre che non ci schiantiamo prima.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI