Lotus Evora “Naomi for Haiti”

Lotus Evora “Naomi for Haiti”

La Lotus Evora Naomi for Haiti è un'edizione limitata disegnata da Naomi Campbell per la causa umanitaria

da in Curiosità Auto, Lotus, Lotus Evora
Ultimo aggiornamento:

    lotus evora naomi for haiti

    Il terremoto di Haiti ha coinvolto anche le case automobilistiche. Chi più chi meno, si sono date da fare per mostrare il loro interesse alla causa umanitaria. Questa volta è il turno di Lotus, che con la sua Evora collaborerà alla ricostruzione del paese terremotato.
    La vettura che vedete in foto è la Lotus Evora Naomi for Haiti, un’auto unica, disegnata sulla base della Evora ma personalizzata da Naomi Campbell.

    La top model ha indicato al designer italiano Donato Coco le modifiche da apportare alla vettura e infine ha firmato il tutto. Come potete vedere in foto, questa specialissima versione della Lotus Evora è riconoscibile innanzitutto per la scritta al lato, “Naomi for Haiti”. L’apporto delle menti creative della Campbell e di Coco continua nei dettagli dorati della carrozzeria, dalle calotte degli specchietti retrovisori alle strisce aerodinamiche sottostanti.


    La carrozzeria è in tinta perlata bianca, mentre la bandiera di Haiti spicca in più punti, oltre che nello stesso mix di colori. Gli interni vedono un salotto prettamente femminile, con le cuciture rosa a caratterizzare i sedili in pelle bianca. Meccanica e motore non sono stati toccati da nessuno, e tecnicamente l’auto rimane una Lotus Evora a tutti gli effetti.

    Ne saranno prodotti e commercializzati solo otto esemplari, un’edizione limitatissima quindi, riservata a chi vuole prendere parte alla gara di solidarietà per Haiti. La Lotus Evora Naomi for Haiti sarà messa all’asta il 19 febbraio, sul minisito costruito appositamente naomiforhaiti.com, dalle otto del mattino alle 12.00.

    L’intero ricavato, come si può immaginare, andrà interamente alla causa e sarà comunicato a transazione avvenuta, il 2 marzo all’apertura del Salone di Ginevra alla stampa.

    322

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoLotusLotus Evora
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI