Salone di Parigi 2016

Magna produrrà batterie in Austria o Spagna

Magna produrrà batterie in Austria o Spagna

Magna, azienda canadese di componentistica per auto, ha comunicato che investirà circa 350 milioni di euro per la costruzione di una fabbrica di batterie in Europa, Austria o Spagna

da in Auto Ibride, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    magna

    Il marchio Magna produrrà batterie. La notizia arriva da oltre oceano ed informa che l’azienda canadese, con diverse ramificazioni in tutto il mondo, vuole investire circa 350 milioni di euro nella costruzione di un nuovo stabilimento per la produzione di accumulatori di energia. La scelta del luogo in cui costruire lo stabilimento si è soffermata sull’Austria, anche se, in seconda battuta, si potrà puntare sulla Spagna.

    Il gruppo industriale Magna, nel passato, si era distinto per avere partecipato all’asta per l’acquisizione del marchio Opel, contrapponendosi all’avanzata della Fiat. Alla fine, non se ne fece nulla. Adesso, Magna International, marchio di spicco di componenti automobilistiche, in un periodo di particolare floridità, decide di espandersi in Europa, progettando di costruire un impianto per la produzione di batterie.

    La sua decisione, con molta probabilità, riguarda un investimento rivolto al prossimo futuro, quando le vetture elettriche, intese in senso generale, saranno abbastanza commercializzate.

    Per questo, Magna indica lo stabilimento dove nasceranno le batterie agli ioni di litio, progettate con la collaborazione della marca giapponese GS Yuasa. Le due aziende, infatti, hanno da poco stipulato un accordo per la produzione di 50.000 accumulatori all’anno.

    Tale accordo, comunque, è stato esteso anche alla Mitsubishi, qualora ne volesse confermare il preliminare segno di interesse. La decisione di Magna ha suscitato l’interesse di gruppi come BMW, Ford e PSA, in vista di un futuro usufrutto. I lavori per la costruzione del nuovo impianto cominceranno nel 2012.

    303

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto IbrideMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI