Maserati al Salone di Ginevra 2015: tutte le novità auto esposte [FOTO]

Maserati al Salone di Ginevra 2015: tutte le novità auto esposte [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Maserati, Salone auto, Salone di Ginevra 2017
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 04/03/2015 10:10

    Il prossimo Salone di Ginevra 2015 è iniziato, e scopriamo insieme cosa ha portato il brand italiano Maserati. Sulla Casa del Tridente non ci sono molte news al riguardo, e non ci dovrebbero essere delle vere e proprie novità esposte, anche se molti si aspettano una sorpresa, cioè l’arrivo del tanto atteso Suv made in Maserati, cioè il Levante. Da anni si parla di questo tanto osannato anti-Cayenne modenese, che in primis venne presentato diversi anni fa con il nome di Qubang, e che ora invece ha preso un nome più aristocratico, come Levante. Parliamo quindi di questo Suv, che cercherà di donare ancora più successo a Maserati che nell’ultimo tempo sta vivendo un periodo davvero florido e fortunato.

    Maserati Levante

    Le Suv della categoria premium, sono ancora un lido inesplorato per le auto italiane del gruppo FCA, anche per questo motivo le attese nei confronti della Maserati Levante sono altissime. Come già detto le vendite negli ultimi tempi per il marchio modenese sono elevatissime, le nuove Ghibli e Quattroporte, stanno andando fortissimo, e stanno aprendo le porte a Maserati per infiltrarsi in un campo ristretto. L’obiettivo è appunto sfidare la Porsche Cayenne, e tute quelle Suv prestigiose, che per adesso hanno vissuto una certa egemonia, e che in Italia un po’ per paura, ed un po’ per instabilità finanziaria non erano mai state progettate. Modena ha dato il suo benestare e Mirafiori anche, chissà che la versione definitiva di questo Suv non venga svelata proprio nella prossima rassegna elvetica, incrociamo le dita. L’obiettivo definitivo che vuole essere raggiunto con questo modello è quello del raggiungimento delle 75.000 unità di Maserati prodotte in un anno, non una di più non una di meno, proprio per non far snaturare il prestigio di un marchio che è al vertice per quanto riguarda il rispetto. Il lancio sicuro da parte della Levante avverrà a novembre. Tecnicamente il Suv premium del Tridente sarà costruito su una piattaforma evoluta a partire da quella della Ghibli, che raccoglierà alcune delle suggestioni stilistiche lanciate dalla concept Alfieri, presente allo stand Maserati del Salone di Ginevra 2014. La rivoluzione sta anche nel fatto che questa Maserati non verrà prodotta a Modena, ma bensì a Mirafiori, alla quale verrà dedicata una nuova ala dell’impianto e che garantirà nuovo impiego per molti di coloro che attualmente si ritrovano in cassa integrazione. Per quanto riguarda i motori, sotto il cofano sarà facile trovare il 3.0 litri di cilindrata V6 diesel da 250 o 275 cavalli di potenza e i benzina di origine Ferrari 3.0 V6 biturbo da 410 cavalli e il 3.8 V8 da 530 cavalli. Secondo le indiscrezioni la Maserati starebbe mettendo a punto anche un turbodiesel V6 che svilupperebbe ancora più potenza, con circa 320-350 cavalli.

    498

    ARTICOLI CORRELATI