Maserati GranTurismo MC Stradale debutta al Salone di Parigi 2010

La Maserati GranTurismo MC Stradale debutta in questi giorni al Salone di Parigi 2010: è l'auto più veloce, leggera e potente dell’intera gamma Maserati

da , il

    Maserati GranTurismo MC Stradale 2

    La prima Maserati da strada in grado di superare i 300 km/h debutta nel corso del Salone di Parigi 2010. La Maserati GranTurismo MC Stradale è la più veloce, leggera e potente dell’intera gamma del Tridente, e deriva dai modelli GranTurismo MC Trofeo e GT4. Questa due posti coniuga le esigenze di guida veloce ma sicura con la passione per la guida sportiva. Questa vettura è anche la prima nella storia di Maserati a disporre di una modalità Race dedicata, oltre alle configurazioni Auto e Sport. Sarà inoltre la prima due posti del marchio, dopo la MC12.

    Interventi importanti sono stati effettuati sulla vettura per assicurare una maggiore efficienza aerodinamica. Il motore 4.7 V8 è più potente (450 cv) rispetto alla GranTurismo S, senza influire negativamente sui consumi di carburante. La coppia sprigionata dal propulsore è di 510 Nm, 20 in più rispetto alla versione precedente.

    Grazie ad una riduzione del peso di 110 kg (1.770 kg totali) la GranTurismo MC Stradale è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi. Ha dischi freno in carboceramica Brembo, pneumatici appositamente sviluppati da Pirelli, assetto di sospensioni unico e sedili da corsa in fibra di carbonio.

    «Lo sviluppo della Maserati GranTurismo MC Stradale – afferma la casa costruttrice – risponde a precise richieste da parte di clienti di GranTurismo e GranTurismo S, che volevano un’auto con tutte le caratteristiche delle vetture da corsa GT4 e Trofeo, ma che fosse al tempo stesso omologata per la guida su strada e risultasse quindi altrettanto confortevole e fruibile quanto i modelli già esistenti».