NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Maybach: non si desta dal declino e neanche la Stella a tre punte l’aiuta

Maybach: non si desta dal declino e neanche la Stella a tre punte l’aiuta
da in Bentley, Berline, Maybach, Mercedes
Ultimo aggiornamento:

    Non sempre quello che costa tanto dovrà avere pletore di nababbi pronti a tutto per ottenerlo, un esempio in questo senso ce lo da Maybach che, nonostante sia contrassegnata da vetture esclusive, neanche l’apporto di Mercedes è riuscita a far cambiare rotta all’azienda e al punto che, le derivate della Exelero, conquistano,nel bene o nel male, fette di clienti, tutte le altre stanno in disparte, al punto che, il prezzo base di una berlina Maybach parte da quasi 400.000 euro ma di straricchi disposti a spendere tanto per una vettura di questa marca ce ne sono davvero pochi, al punto che tutti, dalla Bentley alla Rolls Royce, che per’altro non gode di grande successi, finiscono per fare una concorrenza spietata alla Maybach, fino a metterla all’angolo.

    Per cercare di destarla dal sonno dentro il quale è sprofondata, Mercedes sta tentando una cura rianimatoria per Maybach costruendo una vettura simile alla GL della Casa di Stoccarda senza però quella appesantimento che contraddistingue proprio il suo modello. Sarà una vettura esclusiva, senz’altro, ma per avvicinarsi un po’ ad un pubblico un po’ meno danaroso, ma al contempo alla ricerca dell’auto esclusiva ad ogni costo, è allo studio una nuova berlina che somiglierà alla Mercedes S e che potrebbe sollevare un po’ le sorti del marchio caduto un po’ nell’oblio.

    Riusciranno i tecnici tedeschi a centrare l’obiettivo? Difficile a dirsi, fin’ora Maybach resta una marca per sempre meno clienti, tanto pochi, da rappresentare il nulla per la stessa Casa produttrice.

    Via | Topspeed

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BentleyBerlineMaybachMercedes
    PIÙ POPOLARI