Motor Show Bologna 2016

Mercato auto: il lusso in primo piano, tripudio per Infiniti

Mercato auto: il lusso in primo piano, tripudio per Infiniti
da in Infiniti, Mondo auto, Salone di Ginevra 2016
Ultimo aggiornamento:

    La Infiniti G35, una delle grandi novità della Casa giapponese quest'anno

    Forse la Borsa che avevamo interpellato qualche giorno fa rende poco merito al mercato automobilistico europeo, a giudicare dai troppi segni negativi che precedevano i valori dei titoli negoziati nello scorcio di anno che si è appena concluso, tali segnali, dagli analisti giudicati indicativamente allarmanti stridono invece con un periodo di grande floridezza del comparto auto nel Vecchio Continente da parte di quasi tutti i produttori.

    Forse bene fanno gli analisti economici nel frenare gli entusiasmi, il mercato automobilistico è troppo dipendente da congiunture internazionali, in primis il petrolio per poter fare progetti a lunga durata e una minima dose di pessimismo è dovuta. Però, allo stato attuale dei fatti, il record di vendita dei maggiori produttori sottolinea un momento felice per tutti, a cominciare da marchi di nicchia, come quello occupato da Ferrari che se solo avesse una capacità produttiva maggiore, andrebbe ben oltre le 6.000 vetture prodotte e vendute, addirittura in anticipo rispetto alle richieste. Stesso discorso vale per altre icone storiche delle quattro ruote, Porsche, ma anche Lamborghini e ancora Maserati e Aston Martin, tutti marchi “difficili” perché rivolti a prodotti di elite che in un momento congiunturale come quello attraversato dall’Europa intera, per non parlare dell’Italia, dovrebbero stentare a decollare e che invece si sono impennati in maniera vertiginosa nel corso del 2007.

    Andando a Case automobilistiche un tantino più vicine ad un consumo meno elitario, come non considerare non solo i grandi numeri raggiunti da Audi, ma soprattutto ipotizzato dal marchio tedesco di qui a sei, sette anni. C’è anche da dire, che tali successi giungono quasi sempre alla vigilia di grossi lanci che le singole Case si apprestano ad effettuare, Panamera, ad esempio, la berlina, coupè di Porsche ne è un esempio, idem per Aston Martin e la “sua” Rapide e chi non ricorda i record di Reventon Lamborghini, inizialmente promessa in un numero risicatissimo di esemplari che è cresciuto a dismisura toccando, quasi, quota 100 vetture da produrre.

    Verrebbe da pensare che l’economia è una scienza strana, perché strano è il fatto che una Casa realizzi numeri da capogiro anche quando si appresta a lanciare modelli famosi ancor prima di esistere e, invece, non soffra del ritardo della presentazione di queste novità. Ma, lasciando ai veri esperti questo capitolo è interessante constatare come il Vecchio Continente si sia imposto in ambito automobilistico rispetto a colossi storici d’oltreoceano del calibro di Cadillac, per non parlare di Chrysler e Ford in grande crisi.

    E stupefacente è un altro fatto che non può certo passare inosservato, proprio in America, non tirano più i nomi storici dell’automobilismo, lasciando spazi sempre più ampi dove ad insediarsi sono gli asiatici, giapponesi in particolare e a stridere ancora una volta sulla reale situazione economica dei Paesi, includendo anche l’Europa in questo contesto, ad affermarsi sono i marchi di lusso, rappresentando modelli in cui eleganza, classe e costo sono gli elementi che ne fanno il successo. Ecco, dunque, apparire il marchio Infiniti, considerato da sempre una Casa di nicchia e che si fa strada con nuovi modelli, quali saranno la FX35 e la FX45 e ancora la G37 che si ricavano spazi anche da noi.

    E proprio l’Infiniti che entrerà in pompa magna sul mercato attivando una rete ufficiale di vendita contro l’attuale rete di importazione parallela, forse, guasterà un po’ la festa ai marchi nostrani d’Europa, come ben si enuncerà al prossimo Salone di Ginevra dove per la Casa giapponese si apriranno nuovi e importanti scenari europei, un tempo impensabili e dove la stessa Casa per far conoscere al meglio i propri prodotti battezzerà un nuovo sito web, Infiniti Europe dove è possibile attingere dati, news e quant’altro di rilievo del prestigioso marchio.

    755

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InfinitiMondo autoSalone di Ginevra 2016

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI