NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mercato auto, immatricolazioni in calo nel 2010

Mercato auto, immatricolazioni in calo nel 2010

Nel 2010 le vendite di auto sarebbero state in calo del 5,5% in Italia e del 27% in Europa

da in Fiat, Immatricolazioni Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    mercato auto 2010

    Secondo i dati diffusi da Acea, associazione europea dei produttori di auto, nel 2010 le vendite di auto sarebbero state in calo del 5,5% in Italia e del 27% in Europa. Il totale delle nuove vetture immatricolate è stato di 13.360.599. C’è anche da dire che per molti Paesi si è trattato di un anno senza incentivi statali. Il mese di dicembre 2010 è stato segnato da un calo delle vendite in quasi tutte le nazioni: Spagna (-23,9%), Italia (-21,7%) e Gran Bretagna (-18%). Un po’ meglio Francia (-0,7%) e Germania che ha avuto addirittura un aumento del 6,9%.

    Per quanto riguarda invece le vendite annue la Spagna registra un +3,1%, la Gran Bretagna un +1,8%, mentre la Germania chiude con il -23,4%. Italia e Francia invece sono in negativo del 9,2% e del 2,2%. Nel nostro Paese il Gruppo Fiat ha perso il 17% annuo sul mercato europeo. La Fiat, che ha proprio in questi giorni un importante appuntamento con il referendum di Mirafiori, ha visto scendere la quota di mercato dall’8,7% al 7,6% rispetto al 2009. Le auto vendute in totale sono state 1.041.287 contro 1.255310 vendute del 2009.

    Le altre case automobilistiche invece hanno avuto alti e bassi: Volkswagen, nonostante le difficoltà del mercato tedesco e un calo del 4,2% delle auto vendute è sempre al primo posto in Europa. La quota di mercato sale dal 21,1% del 2009 al 21,3% del 2010. Il calo di Psa è stato del 2,3%: il 13,4% delle auto vendute nel 2010 ha marchio Peugeot Citroen.

    Risale Renault con un +4,6%, mentre non va bene a Ford scesa del 13,3% nel 2010 facendo scendere la quota di mercato dall’8,8% del 2009 all’8% del 2010. Male anche Gm che passa dall’8,9% all’8,6% con un calo del 7,3% delle nuove auto vendute.

    347

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatImmatricolazioni AutoMercato AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI