Mercato auto, immatricolazioni in calo nel 2010

Mercato auto, immatricolazioni in calo nel 2010

Nel 2010 le vendite di auto sarebbero state in calo del 5,5% in Italia e del 27% in Europa

da in Fiat, Immatricolazioni Auto, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    mercato auto 2010

    Secondo i dati diffusi da Acea, associazione europea dei produttori di auto, nel 2010 le vendite di auto sarebbero state in calo del 5,5% in Italia e del 27% in Europa. Il totale delle nuove vetture immatricolate è stato di 13.360.599. C’è anche da dire che per molti Paesi si è trattato di un anno senza incentivi statali. Il mese di dicembre 2010 è stato segnato da un calo delle vendite in quasi tutte le nazioni: Spagna (-23,9%), Italia (-21,7%) e Gran Bretagna (-18%). Un po’ meglio Francia (-0,7%) e Germania che ha avuto addirittura un aumento del 6,9%.

    Per quanto riguarda invece le vendite annue la Spagna registra un +3,1%, la Gran Bretagna un +1,8%, mentre la Germania chiude con il -23,4%. Italia e Francia invece sono in negativo del 9,2% e del 2,2%. Nel nostro Paese il Gruppo Fiat ha perso il 17% annuo sul mercato europeo. La Fiat, che ha proprio in questi giorni un importante appuntamento con il referendum di Mirafiori, ha visto scendere la quota di mercato dall’8,7% al 7,6% rispetto al 2009. Le auto vendute in totale sono state 1.041.287 contro 1.255310 vendute del 2009.

    Le altre case automobilistiche invece hanno avuto alti e bassi: Volkswagen, nonostante le difficoltà del mercato tedesco e un calo del 4,2% delle auto vendute è sempre al primo posto in Europa. La quota di mercato sale dal 21,1% del 2009 al 21,3% del 2010. Il calo di Psa è stato del 2,3%: il 13,4% delle auto vendute nel 2010 ha marchio Peugeot Citroen.

    Risale Renault con un +4,6%, mentre non va bene a Ford scesa del 13,3% nel 2010 facendo scendere la quota di mercato dall’8,8% del 2009 all’8% del 2010. Male anche Gm che passa dall’8,9% all’8,6% con un calo del 7,3% delle nuove auto vendute.

    347

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatImmatricolazioni AutoMercato AutoMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI