Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Mercedes-Benz GL 2012, dettagli del restyling [FOTO e VIDEO]

Mercedes-Benz GL 2012, dettagli del restyling [FOTO e VIDEO]
da in Anteprima auto, Auto 2012, Fuoristrada e SUV, Mercedes, Mercedes GL, Restyling, Salone auto, Salone di New York 2016
Ultimo aggiornamento:

    La Mercedes-Benz GL 2012 è il restyling del grosso SUV tedesco che la casa espone in questi giorni al Salone di New York 2012. La reinterpretazione del design e degli interni hanno modificato notevolmente l’aspetto dell’auto, allineandolo perfettamente al più recente corso stilistico del marchio. I designer sono intervenuti sull’estetica per donarle più personalità, ma allo stesso tempo anche eleganza e sportività: sul frontale predomina la tipica mascherina con la stella centrale ed il design quasi tecnologico dei fari con tecnologia a LED. Le luci diurne a LED sono integrate in una modanatura cromata sul paraurti, mentre, alla base del paraurti si nota l’ampia protezione del sottoscocca dal look cromato.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    Estetica e dimensioni

    E’ nella vista laterale che la Mercedes GL tradisce le sue generosissime dimensioni, che restano ovviamente praticamente invariante: in lunghezza misura 5120 mm, in larghezza 2141 mm, in altezza ne misura 1850, mentre il passo resta sempre di 3075 mm.

    Tornando a parlare dell’estetica, è evidente che gli sforzi dei designer si siano concentrati sul frontale e sul posteriore: in entrambi i casi sono cambiati gli scudi paraurti ed i gruppi ottici, ora più moderni ed eleganti. Se in passato si poteva forse muovere qualche critica sulla scarsa originalità o personalità di questo modello, ora le cose sono indubbiamente migliorate. Nella fiancata si fanno notare la linea di cintura alta impreziosita da un listello cromato, con la sua caratteristica linea ascendente. Nuova anche la gamma di cerchi in lega

    La coda si dimostra l’elemento che forse migliora maggiormente: con inediti gruppi ottici posteriori a LED divisi in due parti e tecnica a fotoconduttori, un ampio spoiler sul tetto ed il paraurti con protezione del sottoscocca cromata, si dimostra molto differente da quella del vecchio modello.

    Interni più curati e dal design ricercato

    Mercedes-Benz GL 2012 interni

    Anche salendo all’interno si capisce come la Mercedes-Benz GL 2012 sia stata molto migliorata rispetto al vecchio modello, che era nato nel 2006. In Mercedes dicono che i nuovi interni ‘infondono tutta la tipica sensazione di benessere del marchio’: effettivamente è vero che il nuovo abitacolo è tipicamente Mercedes sia per quanto riguarda il design (allineato con quello dei più recenti modelli), sia per i materiali scelti e la cura dedicata a finiture ed assemblaggi. La plancia e i pannelli porta si fanno notare per le generose (e secondo noi anche molto belle) modanature in diverse varianti di legno o alluminio e i comandi con superfici cromate color argento. I comodi ed ampi sedili sono rivestiti in pelle ecologica traspirante con cuciture decorative in colori contrastanti.

    L’abitacolo, come sempre, è in grado di ospitare comodamente fino a sette passeggeri, secondo lo schema 2-3-2. Tra l’altro la terza fila di sedili è regolabile elettricamente di serie. Da segnalare l’inedito sistema, battezzato EASY-ENTRY, presente su entrambi i lati e disponibile con comando elettrico, che agevola l’accesso alla terza fila di sedili. Grazie alla modularità dei sedili il grande bagagliaio può variare la sua capienza da 680 fino a 2.300 litri.

    Tutta nuova, poi, la strumentazione, dotata di due strumenti circolari di facile lettura leggibili. Sulla console centrale è previsto un ampio display a colori che racchiude tutte le funzioni di bordo del sistema
    di infotainment.

    La Mercedes GL è un’auto che con le due dimensioni nasce per il mercato americano: a testimonianza di questo troviamo anche i nuovi portalattine capaci di raffreddare o riscaldare le mega bibite degli yankee.

    Tecnologia avanzata

    Come su tutte le nuove Mercedes, anche sulla GL 2012 troviamo i numerosi sistemi di assistenza alla guida: in aggiunta ai consueti ESP ed ASR, troviamo ad esempio i sistemi di segnalazione delle collisioni Collision Prevention Assist (CPA) e per il rilevamento di sovraffaticamento o sonnolenza del guidatore Attention Assist.

    Tra i numerosi optional a pagamento figurano il Park Assist o i fari bixeno con Intelligent Light System (ILS) con le nuove luci Offroad, il sistema di assistenza abbaglianti adattivi o il sistema di visione notturna Nightview Plus.

    Per finire segnaliamo che nella dotazione della tedesca c’è il sistema di set up elettronico della vettura, per adattare l’assetto a seconda del percorso da affrontare, ma anche il cofano motore attivo, in grado di ridurre l’accelerazione imposta ad un pedone, ciclista o motociclista nel momento dell’impatto e di aumentare la zona di assorbimento della forza d’urto.

    Scheda tecnica

    GL Klasse

    In primo luogo bisogna dire che la nuova gamma motori vanta consumi in media inferiori del 19% rispetto a quelli del precedente modello. La gamma si andrà a comporre innanzitutto della versione GL 350 BlueTEC 4MATIC, già in regola con la norma antinquinamento Euro 6 prevista per il 2014. Nonostante la potenza di 258 cavalli e la coppia massima di 620 Nm, i consumi dichiarati per il 3.0 litri V6 turbodiesel non sono molto alti: nel ciclo misto in Mercedes dicono che si possono percorrere fino a 13,5 km/l; le emissioni di CO2 sono pari a 192 g per chilometro. L’accelerazione da 0 a 100 km/h viene compiuta in 7,9 secondi, mentre la velocità di punta è pari a 220 chilometri orari.

    L’altra versione è la GL 500 4MATIC BlueEFFICIENCY, dotata di un V8 a benzina da 4.6 litri capace di sviluppare 408 cavalli di potenza massima. I consumi dichiarati per questo modello sono di 8,8 km/l: si tratta del V8 a benzina più parsimonioso della categoria, in regola con la norma Euro 5. Con questo poderoso propulsore la Mercedes GL scatta da 0 a 100 km/h in soli 5,9 secondi e raggiuge una velocità massima di 250 km/h.

    I consumi contenuti sono frutto da un lato dell’Eco Start&Stop di serie, ma anche del nuovo cambio automatico a 7 marce 7G-TRONIC PLUS. A questi si devono aggiungere la gestione dell’alternatore intelligente, lo sterzo elettro-meccanico e gli pneumatici con bassa resistenza al rotolamento, ma anche il basso valore di Cx pari a 0,35.

    La nuova GL in confronto al modello precedente fa calare l’ago della bilancia di quasi 100 chilogrammi: molti componenti sono stati realizzati, infatti, con leghe in alluminio leggere e resistenti.

    La dotazione di serie comprende il sistema di sospensioni pneumatiche AIRMATIC con riconoscimento del carico: il sistema AIRMATIC consente un comfort eccellente, migliorando notevolmente la stabilità di marcia e compensando ad esempio le più svariate condizioni del fondo stradale, insieme con il sistema di assistenza alla guida in presenza di vento laterale.
    Per affrontare i percorsi non asfaltati, il GL 2012 può fare affidamento sulla trazione integrale permanente 4MATIC, sul sistema di assistenza in fase di spunto, sull’ausilio alla marcia in discesa (Downhill Speed Regulation, DSR) e su di uno speciale programma per la marcia in fuoristrada. Grazie a sei programmi di marcia, il pacchetto ON&OFFROAD della nuova Classe GL ottimizza la dinamica e la sicurezza di guida, perché mette a disposizione una gestione ottimale della trazione in funzione delle diverse condizioni di esercizio su strada e sullo sterrato.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2016

    1284

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2012Fuoristrada e SUVMercedesMercedes GLRestylingSalone autoSalone di New York 2016 Ultimo aggiornamento: Lunedì 11/01/2016 17:02