Mercedes Classe A250 Sport, video ufficiale della versione più potente

Mercedes Classe A250 Sport, video ufficiale della versione più potente
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Mercedes Classe A250 Sport, foto ufficiali

La nuova generazione della Mercedes Classe A ha debuttato ufficialmente al Salone di Ginevra 2012, segnando un punto di rottura totale con le due precedenti versioni. Completamente abbandonate le linee della monovolume di dimensioni compatte, Mercedes ha deciso di trasformare la vettura più piccola della propria gamma in una hatchback a 2 volumi e a 5 porte. Questo anche per combattere ad armi pari con concorrenti dirette quali BMW Serie 1 e Audi A3. Guardando la nuova Classe A si nota subito la stretta parentela che la lega alla recente Classe B, sia per quanto riguarda le linee esterne che per la meccanica. Condividono entrambe lo stesso pianale MFA a trazione anteriore che Mercedes prevede di utilizzare anche per altri nuovi modelli. Le dimensioni della Classe A 2012 sono completamente stravolte rispetto alle due generazioni precedenti: la lunghezza cresce notevolmente (4,29m) e l’altezza diminuisce (1,43m), mentre la larghezza rimane più o meno invariata (1,78m).

  • Mercedes Classe A250 Sport, anteriore
  • Mercedes Classe A250 Sport, posteriore
  • Mercedes Classe A250 Sport, dall'alto
  • Mercedes Classe A250 Sport, frontale

Anche nell’abitacolo si nota la parentela con la Classe B soprattutto per quanto riguarda il disegno delle bocchette di aerazione. Saranno disponibili i due allestimenti Urban e Style, e per la prima volta ci sarà anche la versione Sport curata dal reparto AMG. Ed è proprio questo particolare allestimento il protagonista del video ufficiale diffuso da Mercedes. La versione più sportiva è ordinabile solo in abbinamento con i due motori più potenti, A250 e A220 CDI, e non si tratta soltanto di una lieve rivisitazione estetica con i profili rossi esterni inglobati nei paraurti. Intanto la Classe A250 Sport può contare sul motore da 2 litri in grado di erogare 211 cavalli, mentre in alternativa il turbobodiesel da 2,2 litri sviluppa 170 cavalli. Inoltre, per migliorare il comportamento dinamico, anche l’assetto e lo sterzo sono stati completamente rivisti da AMG. In questo modo l’auto risulta più pronta e reattiva, senza però compromettere troppo il confort di marcia. La personalizzazione sportiva è completata poi dai cerchi in lega da 18″ con pneumatici 235/40. Il cambio di serie è manuale a 6 marce, ma come optional è possibile avere anche un automatico a doppia frizione con 7 rapporti. Anche la dotazione di bordo della versione attualmente top di gamma è molto ricca, con il sistema Attention Assist di serie. Per ridurre le emissioni e i consumi su tutte le nuove Classe A è presente la funzione ECO start&stop, che unita all’ottimo cx di 0,26 garantisce una buona efficienza.

458

Vedi anche:

Un incrocio impossibile in Etiopia

Guarda questo incredibile video di un incrocio frequentatissimo in Etiopia, non regolamentato da semafori. Incredibile come, almeno nel filmato, non accada nessun incidente.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 20/03/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici