Mercedes Classe C Amg 2013: nuovo motore per la nuova berlina sportiva

Mercedes Classe C Amg 2013: nuovo motore per la nuova berlina sportiva
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Mercedes Classe C AMG 2013

Arriverà il prossimo anno la nuova berlina premium in casa Mercedes. La Classe C 2013 si proporrà con un look tutto nuovo, una pesante cura dimagrante, motori più efficienti. Il tutto senza dimenticare la variante più sportiva, quella del reparto corse di Affalterbach: la Mercedes Classe C AMG.
Attualmente a listino con la denominazione C63 Amg, cambierà completamente veste con la nuova generazione. Addio all’enorme V8 da 6.3 litri, recentemente proposto anche sotto al cofano di una esclusivissima Black Series, si farà spazio al più efficiente otto cilindri a V da 5.5 litri di cilindrata, con doppio turbocompressore e accreditato di 520 cavalli: stessa potenza sviluppata, ad esempio, dalla CLS 63 Amg.

Le prestazioni dovrebbero restituire un’accelerazione inferiore ai 4 secondi nell’esercizio dello 0-100, mentre la velocità massima sarà diversificata: 250 orari per la Amg, addirittura si vocifera 300 km/h per la variante Amg Performance, in grado di offrire una trentina di cavalli extra, arrivando vicino quota 560. La foto spia è solo una conferma dei test condotti sulla meccanica diversa, per l’aspetto del modello definitivo dovremo ancora attendere.

Mercedes Classe C 2013, foto spia
La nuova Mercedes Classe C seguirà il corso stilistico introdotto dalla Classe B e Classe A. Da quel poco che si intravede nelle foto spia, il frontale sarà la zona maggiormente caratterizzata, con linee più morbide, specialmente per i gruppi ottici. Il prototipo scovato durante i test è evidentemente in una fase di sviluppo ancora iniziale e si nascondono gli elementi caratterizzanti il design. In generale il frontale è più spiovente e si raccorda meglio con i passaruota.

Mercedes Classe C 2013

Le dimensioni dovrebbero essere leggermente superiori, in larghezza e altezza, sebbene manchino ancora conferme. Certezze che sono maggiori per quanto riguarda i propulsori, con un‘avanzata di 4 cilindri già anticipata dalla Classe B. Attualmente l’unità benzina frazionata sul 4 in linea è un milleotto, che verrà sostituito da un millesei e un due litri, frutto della collaborazione tra Mercedes e il gruppo Nissan-Renault. Anche l’offerta diesel vedrà la sostituzione del 2.2 litri quattro cilindri Cdi con un milleotto. Successivamente al lancio arriverà anche la variante ibrida.

424

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 09/07/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici