Mercedes, il motore DiesOtto per la Classe S

Mercedes, il motore DiesOtto per la Classe S

La Mercedes comunica che il suo motore innovativo a ciclo Otto sarà utilizzato per la sua Classe S

da in Auto nuove, Meccanica automobilistica, Mercedes, Mercedes Classe S, Motori auto
Ultimo aggiornamento:

    La Mercedes continua nella sperimentazione del motore a ciclo Otto, pensando di montarlo sulla Classe S. Prosegue anche nell’evoluzione della bellissima concept car F700. Dopo averla presentata al Salone di Francoforte 2007, riscuotendo un grande successo, la casa d’auto di Stoccarda ne comunica altre variazioni, illustrando le grandissime doti di qualità e di confort che l’automobile possiede. Gli ingegneri della Stella d’Argento utilizzeranno il nuovo motore a ciclo Otto, per portarlo fino alla produzione definitiva.

    Un propulsore con alimentazione a benzina, dotato di grande potenza ma di consumi ridotti. Può essere paragonato ad un motore diesel, ma con più potenza, migliore risposta ai bassi regimi e consumi più ridotti. Non solo, ma, alla pari di un motore diesel, il ciclo Otto riesce a sviluppare una grande coppia motrice già a bassi regimi di giri motore. Il motore a ciclo Otto, altamente innovativo, è dotato di due turbine a geometria variabile, di iniezione diretta e di un rapporto di compressione anch’esso variabile.


    mercedes diesotto motore
    Come caratteristica principale, il ciclo Otto è differente per la modalità in cui avviene l’accensione della miscela aria-benzina: la candela serve solo in alcune condizioni di carico, come bassa compressione oppure alti regimi, mentre durante i bassi e medi regimi di giri, l’accensione avviene come nei motori diesel, cioè spontaneamente. Si tratta di un 1.8 cc biturbo, con quattro cilindri, in grado di sviluppare una potenza di 238 cavalli e di 400 Nm di coppia motrice.

    Mercedes comunica che il motore ha bisogno di 5,3 litri per 100 km, utilizzando una carrozzeria aerodinamica come quella della Concept F700. Su una Classe S, per esempio, il motore consuma, invece, 6 litri per 100 km. Con ogni probabilità, sarà proprio la futura ammiraglia Classe S ad alloggiare l’unità motrice a ciclo Otto, in concomitanza col suo lancio commerciale sui mercati internazionali.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveMeccanica automobilisticaMercedesMercedes Classe SMotori auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI