Mercedes SLS AMG ali di gabbiano by McChip [FOTO]

Mercedes SLS AMG ali di gabbiano by McChip [FOTO]
da in Auto 2012, Auto nuove, Auto sportive, Mercedes, Mercedes AMG, Mercedes SLS, Supercar, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Ed eccoci nuovamente a parlarvi di un’opera di tuning. In questo caso l’elaborazione riguarda nuovamente una Mercedes e ancora una volta la sportiva SLS! Il famoso tuner McChip è solito ad elaborazioni di auto che di per sé son già considerate “estreme” e parliamo delle lussuose Mercedes CLS oppure la Porsche Panamera, per citarne alcune.
    Descriviamo ora in breve la vettura nella versione “normale” per capire da dove il tuner è partito. Mentre i comuni mortali accedono da porte che si aprono lateralmente o che scorrono, qua la soluzione è ad ali di gabbiano, come si suol dire. Poco da aggiungere per un’auto che sfiora i 200 mila euro. Se volete i freni carboceramici dovete aggiungere oltre 11 mila euro. La versione che interessa a noi per l’elaborazione che vi andremo a descrivere in ogni suo dettaglio è la SLS 63 AMG; la vettura ora è stata equipaggiata con un kit denominato MC700 che non è volto a modificarne radicalmente l’aspetto estetico ma questo è mirato principalmente a migliorie di performance e prestazioni della SLS 63 AMG.

    Cominciamo quindi con l’aprire il cofano motore per scoprirne le novità. Come saprete, in una Mercedes SLS 63 AMG, il propulsore è un V8 6.2 litri (6208 cc per la precisione) alimentato a benzina da 571 cavalli di potenza (420 kW) con cambio sequenziale a 7 rapporti, una velocità massima di 317 km/h ed uno scatto da 0 a 100 km/h dichiarato di 3,8 secondi. Ora la novità è l’abbinamento a questo motore di un compressore di tipo meccanico che porterà quindi la potenza massima a 706 cavalli e conseguenti 793 Nm di coppia, quindi 135 cavalli e 143 Nm in più rispetto alla motorizzazione “di serie” che vi abbiamo precedentemente descritto.

    Rimanendo ancora nella meccanica della vettura, troviamo importanti rivisitazioni nella mappatura della centralina di tipo ECU, oltre al nuovo scarico sportivo proveniente dall’altro tuner conosciuto quale Capristo dotato di una valvola di controllo e catalizzatori sportivi: una novità assoluta per il mondo del tuning l’associazione quindi di due grosse aziende per la finalità di un modello esclusivo quale questa SLS che vi stiamo descrivendo.

    Mercedes SLS AMG MC700 by McChip retro

    Passiamo ora sotto il punto di vista estetico della vettura.

    Qui i cambiamenti non li si notano subito se la SLS non la si conosce abbastanza poiché cambiano solamente alcuni piccoli dettagli come per esempio i profili inferiori, alcune modanature scure e i cerchi in lega che in un’auto sottoposta ad una rivisita devono essere rigorosamente una delle novità assolute.

    La modifica della SLS 63 AMG richiede solamente dai 5 ai 7 giorni lavorativi ed il kit tuning lo si andrà a pagare 78.999 euro. Se questa potenza del motore è troppo aggressiva e troppo potente secondo le vostre esigenze, McChip propone, in alternativa, un kit da 680 cavalli di potenza e 770 Nm di coppia massima (un depotenziamento quindi), ma questo dev’essere approvato dal TÜV ed è disponibile a partire da una cifra inferiore rispetto alla precedente: si parla di 69.900 euro.

    555

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto nuoveAuto sportiveMercedesMercedes AMGMercedes SLSSupercarTuning
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI