Migliori citycar in vendita in Italia: la classifica delle piccole

Migliori citycar in vendita in Italia: la classifica delle piccole

    Fiat Panda Cross

    Le migliori citycar in vendita in Italia sono rimaste più o meno le stesse dell’anno precedente. Il che è abbastanza logico, dato che la fetta più larga della crescita è dovuta agli acquisti da parte di società, sia per le flotte di proprietà che del noleggio, dove vengono scelti modelli di dimensioni medie e grandi, dove infatti la crescita è stata molto più alta. Le citycar sono salite dell’11.8% rispetto al 2015, contro una media complessiva del 16.2%. Di conseguenza è leggermente diminuita la quota di mercato, dal 17.2% al 16.8%, il che ne fa il terzo segmento per immatricolazioni. Andiamo quindi a vedere la classifica delle 10 migliori auto di segmento A relativamente alle vendite.

    Dopo la grande rincorsa dello scorso anno in cui la crescita fu di circa cinquemila esemplari, la Peugeot 108 ha tirato un po’ il fiato, mantenendo la decima posizione. Le immatricolazioni sono sostanzialmente invariate, scendendo da 7.284 a 7.202 unità. Motori a benzina 1.0 a tre cilindri da 69 cavalli e 1.2 a quattro cilindri da 82 cavalli. Prezzi da 10.000 a 14.800 euro.

    Anche la Citroën C1 ha praticamente interrotto lo slancio del 2015 (quando crebbe di oltre 3.200 unità), salendo da 7.540 a 8.170 immatricolazioni, il che ha comportato la perdita di una posizione. Motori a benzina 1.0 a tre cilindri da 69 cavalli e 1.2 a quattro da 82 cavalli. Prezzi da 9.950 a 14.450 euro.

    Anche la piccola della losanga condivide l’andamento delle parenti francesi di PSA, un rallentamento dopo una grande crescita portata dall’introduzione di una nuova serie. La Renault Twingo perde una posizione e scende leggermente da 9.407 a 9.314 immatricolazioni. Motori a benzina a tre cilindri, 1.0 aspirato da 69 cavalli e 900 turbo da 90 e 110 cavalli. Prezzi da 11.850 a 15.600 euro.

    Grande ascesa per una delle più piccole monovolume in circolazione nel suo primo anno completo di commercializzazione. La Opel Karl è entrata nelle top ten grazie a 9.899 immatricolazioni. Motore a tre cilindri 1.0 da 75 cavalli a benzina e anche GPL. Prezzi da 10.050 a 15.000 euro.

    Stabile la più piccola fra le auto prodotte dalla casa tedesca. La Volkswagen Up! passa da 11.835 a 12.219 immatricolazioni. Motore a tre cilindri 1.0 a benzina da 60 e 75 cavalli, poi turbo da 90 cavalli. C’è anche la versione a metano da 68 cavalli. Prezzi da 11.000 a 16.450 euro.

    Stabile la piccola coreana in attesa del restyling di quest’anno. Nel 2016 la Hyundai i10 ha confermato la quinta posizione con una crescita da 12.497 a 13.433 immatricolazioni. Motori a benzina a tre cilindri 1.0 da 66 cavalli e a quattro cilindri 1.2 da 87 cavalli. C’è anche il 1.0 GPL da 69 cavalli. Prezzi da 10.330 a 14.980 euro.

    Mantiene posizione e sostanzialmente vendite la compattissima giapponese. La Toyota Aygo è scesa da 13.820 a 13.468 immatricolazioni. Motore tricilindrico 1.0 a benzina da 69 cavalli. Prezzi da 11.000 a 15.150 euro.

    Conserva la posizione ma compie un consistente balzo nelle vendite grazie alla spinta della nuova serie. La Smart Fortwo è salita nel 2016 da 15.847 a 19.462 immatricolazioni. Diciamo che è la regina nella classifica non Fiat. Allestimenti innumerevoli, per ogni gusto e tasca. Motore 1.0 a benzina, aspirato da 61 e71 cavalli, poi turbo da 90 e 109 cavalli. Prezzi da 12.220 a 27.185 euro. La cabrio va da 17.710 a 33.097 euro.

    Non si sa più cosa dire sulla Fiat 500. Potrebbero anche costruirne una a tre ruote e la venderebbero lo stesso. La posizione in classifica è inattaccabile. Nel 2016, primo anno completo della seconda serie, è tornata anche la crescita nelle immatricolazioni, passate da 40.583 a 45.405 unità. Motori: benzina, bicilindrico turbo 900 da 85 e 105 cavalli; 1.2 a quattro cilindri da 69 cavalli, anche GPL; diesel, 1.2 da 95 cavalli. Prezzi da 13.850 a 21.050 euro. La cabrio va da 17.350 a 24.550 euro.

    Quanti record le rimangono da abbattere? La Fiat Panda negli ultimi due anni è cresciuta al ritmo di oltre ventimila unità annue. La sola differenza tra un anno e l’altro basterebbe a classificarla al terzo posto. I numeri dell’auto più venduta in Italia dicono che dal 2015 al 2016 le immatricolazioni sono passate da 127.446 a 147.291. La Panda vende il triplo della seconda in classifica. Questo si chiama sbancare. Medesimi motori della 500, quindi 1.2 da 69 cavalli, 900 turbo da 85 cavalli, GPL 1.2 da 69 cavalli, metano 900 turbo da 85 cavalli e diesel 1.2 da 80 e 95 cavalli. Prezzi da 11.250 a 18.800 euro. La fuoristradista Panda Cross va da 19.950 a 20.900 euro.

    867

    ARTICOLI CORRELATI