Mille Miglia 2014: date, programma e percorso [FOTO]

Date, programma, percorso e partecipanti della Mille Miglia 2014, che si svolge dal 15 al 18 maggio

da , il

    La “Mille Miglia” è la corsa d’auto d’epoca per eccellenza. Non un evento qualunque, ma un happening che è ormai entrato a far parte dell’immaginario collettivo. Ecco perché annualmente la gara in questione riesce a calamitare l’attenzione di migliaia di appassionati. Merito del blasone, ma anche della capacità di rinnovarsi e riproporsi di continuo. La 59esima edizione della “Mille Miglia” ha avuto inizio il 15 Maggio ed è imperniata su un interessante mix di tradizione e novità. Ad impreziosire la corsa contribuirà anche la massiccia partecipazione di piloti provenienti da tutto il mondo. A fronte di 619 richieste inoltrate, il comitato organizzatore ha ammesso la partecipazione di 430 drivers di 35 differenti nazionalità. La sfida si svolgerà sulle strade storiche della corsa.

    Tra i nomi più celebri dell’automobilismo internazionale troviamo Jochen Mass al volante di una Mercedes 300 SL W194 del 1952, Jacky Ickx sulla Porsche 550 Spyder RS del ’56, Martin Brundle e Bruno Senna su due Jaguar, Jo Ramirez – ex McLaren – sulla Jaguar XK 120 OTS del ’53, ma anche personaggi appassionati delle quattro ruote come Jay Leno, Jeremy Irons e Bryan Johnson, questi ultimi anch’essi tutti su Jaguar.

    L’itinerario

    percorso millemiglia 2014

    La gara si articola lungo il “sentiero culto” Brescia – Roma – Brescia, ma può contare su una tappa in più che viene percorsa la domenica mattina fino all’arrivo della città lombarda. La prima frazione parte dal consueto Viale Venezia delle Mille Miglia giorno 15 Maggio, e si snoda fino a Vicenza e Padova. Il secondo giorno, invece, è scandito da nuove mete. Dopo aver “toccato” San Martino, le auto puntano verso Riccione e poi a sud fino a Loreto, salvo poi proseguire verso Ascoli, Teramo, l’Aquila e infine Roma. La terza tappa è abbastanza tradizionale, visto che si approda a Ronciglione, Viterbo, Radicofani, Siena, Pisa e Lucca per poi arrivare al traguardo posto a Bologna. Decisamente rivoluzionaria l’inedita quarta tappa (in programma il 18 Maggio) che passa da Modena, Reggio Emilia e Mantova fino ad arrivare al traguardo finale di Brescia.

    Le novità tecniche

    Oltre alle innovazioni relative al percorso i partecipanti devono tener conto anche di alcune innovazioni sul piano tecnico. Le prove cronometrate salgono infatti a 74, e vanno ad aggiungersi a sei prove inedite di navigazione a media prestabilita. Tale pratica, seppur poco nota in Italia, è stata sperimentata con successo all’estero. Con ciò si cerca di accrescere il livello di competitività della corsa, stimolando anche i piloti stranieri a dare il meglio su prove tecniche a loro congeniali quasi a compensazione del gap dovuto al correre su strade a cui non sono avvezzi.

    Mille Miglia 2013