Mini Countryman: prodotto il primo modello

E' stato prodotto il primo modello della Mini Countryman presso gli stabilimenti dell'azienda a Graz, in Austria

da , il

    Ci siamo: la prima Mini Countryman è uscita dalla linea di produzione, come testimoniato da un video pubblicato dalla stessa casa costruttrice. Il primo cliente sarà dunque felice di sapere che la sua auto è pronta per essere inviata alla concessionaria, e che presto potrà mettersi alla guida. Le vetture di questo modello sono prodotte dall’azienda tedesca presso gli stabilimenti di Graz, in Austria. Il lancio in Europa del crossover mini è previsto per settembre, mentre negli Stati Uniti la Countryman dovrebbe essere introdotta nei primi mesi del 2011.

    L’auto può essere equipaggiata con cinque motorizzazioni, tre benzina e due diesel. Si va dalla Mini One Countryman da 98cv alla Mini Cooper S Countryman da 184cv, passando per la Mini Cooper Countryman da 122cv; per quanto riguarda i propulsori alimentati a gasolio, si può scegliere tra la Mini Cooper D Countryman da 122cv e la Mini One D Countryman da 90cv.

    All’interno è stato creato spazio sufficiente per ospitare comodamente quattro persone. Le possibilità di personalizzazione sono molte e riguardano i colori, la tappezzeria, i sistemi di navigazione, l’impianto stereo. Si possono poi installare un tetto Panorama extralarge, cerchi in lega leggera da 16 a 19” e molto altro. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

    Tutti i modelli sono omologati Euro 5 e ULEV II, grazie al concept Minimalism che comprende recupero dell’energia in frenata, sistema Start&Stop e indicatore di cambiata. I modelli Cooper S e Cooper D sono anche disponibili con la trazione integrale ALL4.