Mini Ray: anteprima

Mini Ray: anteprima

Chiamare un'utilitaria da 15

da in Anteprima auto, Auto 2009, Mini, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    Una Mini anticrisi, una Mini destinata al mercato italiano che di crisi, in questo momento, ne ha “ da vendere “, questa è la Mini Ray che dovremmo vedere anche sul nostro mercato entro quest’anno.

    La vettura si presenta con tonalità della carrozzeria molto caratteristici, tre colori tutti appariscenti cui spiccano le tonalità fluorescenti degli specchietti retrovisori esterni, metallescenti come ben si vede dalle foto.

    Dicevamo una Mini anticrisi per il fatto che la vettura ha un prezzo contratto sicuramente, visto che si parte da 16.000 euro ma che con gli incentivi alla rottamazione può giungere a meno di 14.500 euro. Prezzi contratti dunque, ma non certo scarsa dotazione di serie, se si considera che parliamo di un’auto che si presenta al suo pubblico con ABS, DSC, ovvero il sistema di controllo elettronico della stabilità e poi, nell’allestimento Delite, cerchi in lega leggera da 15 pollici di diametro, volante in pelle, fari fendinebbia, sofisticato impianto radio/CD/MP3.

    Da sottolineare il motore di 1.400 cc.

    di cilindrata che è sicuramente brillante e potente e riesce ad accelerare da 0 a 100 orari in poco più di 13 secondi e raggiunge una velocità massima di 175 km/h pur essendo economica in fatto di consumi, visto che elargisce percorrenze al chilometro vicine ai 20 chilometri con un litro di carburante emettendo 128 grammi di CO2 al chilometro, perfettamente in linea, la Mini Rav, con i dettami della Comunità Europea.

    263

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2009MiniUtilitarie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI