Mitsubishi Space Star, ormai superata ma costa poco

da , il

    Il vero vantaggio di questa monovolume è il prezzo di partenza, 14.000 euro, per il resto, pure offrendo ancora buone soluzioni, anche abitative , l’auto è superata soprattutto nel design e per via anche di alcune soluzioni tecniche, non al passo coi tempi; parliamo della Mitsubishi Space Star.

    Del resto non dimentichiamo che abbiamo a che fare con una vettura la cui commercializzazione risale al 1998 e l’unico restyling di cui ha goduto è del 2002. Il fatto di non essere all’ultima moda lo si nota anche in ordine alla dotazione di sicurezza, basti solo pensare che la Space Star non dispone dell’ESP.

    Tuttavia si può sceglierla in diverse motorizzazioni, purtroppo tutte Euro 3. Si parte dal 1.300 cc. 16 valvole a benzina/GPL, si prosegue col 1.600 cc. da 98 cavalli, mentre risultano sempre interessanti e degni di menzione i 2 turbodiesel di 1,9 litri con 102 cavalli di potenza e da 116 cavalli.

    Per quanto riguarda la dotazione di serie è possibile ritrovare anche nel modello base un discreto numero di accessori a partire dall’ABS, al sedile guida e volante regolabile in altezza, agli alzacristalli elettrici su tutte le portiere, ai retrovisori elettrici esterni riscaldabili e in pandance con la carrozzeria fino alla chiusura centralizzata.

    Per quanto riguarda le prestazioni, i 1.300 accelerano in 14 secondi, mentre il 1.600 in 12, come il 1.900 TD da 102 cavalli; fa ovviamente meglio il TD da 116 cavalli in grado di accelerare in 10 secondi, mentre le velocità massime partono da 170 orari fino a 190 a seconda delle versioni e, infine, i consumi, abbastanza parca la 1.300 16 valvole che percorre 15 chilometri con 1 litro di benzina, poco meno riesce a fare la 1.600 con 14 chilometri di percorrenza media . Molto meglio fanno comunque i turbodiesel che sfiorano anche i 19 al litro.

    I prezzi partono, come detto, da 14.000 euro fino a 19.000 al top dell’allestimento per la 1.900 TD, esistono comunque prezzi intermedi a seconda degli allestimenti.