MMI Avocet: la sportiva inglese con tecnologia Ford

MMI Avocet: la sportiva inglese con tecnologia Ford
da in Auto sportive
Ultimo aggiornamento:

    MMI AVOCET

    Un marchio che non dice molto neanche agli appassionati di auto, ma che trova nell’Inghilterra i suoi natali, fatto frequentissimo in quella nazione dove, quasi sempre a livello artigianale, fioccano le proposte di piccoli costruttori di auto, quasi sempre sportive.
    E, così, parliamo di MM Industries che ha realizzato una due posti molto interessante, la MMI Avocet e s’è premurato anche di presentarla al pubblico che affollava l’Autosport Internazional Show di Birmingham.

    Ma, a differenza di quanto accade in genere per questo tipo di vetture, la MMI Avocet non seguirà gli schemi artigianali che contraddistinguono certe sportive inglesi, visto che ad assemblarla sarà Roush Tecnologie, un preparatore abituato ad operare per Ford e dunque, in larga parte, la sportiva in questione si avvarrà di componentistica e tecnologia della Casa dell’ovale. Risultato, la MMI Avocet si doterà di un propulsore Duratec di 2,0 litri di cilindrata da 150 o 225 cavalli, laddove si procedesse ad un potenziamento del propulsore, fatto questo che inciderà molto sulle prestazioni complessive della vettura, atteso che ha un peso davvero piuma, appena 700 chilogrammi, ciò anche in virtù del fatto, oltre ai materiali leggeri impiegati, la sportiva non dispone neanche delle portiere, fatto che l’ha alleggerita alquanto.

    MMI AVOCET

    Dunque, in ambito alle prestazioni ci troviamo di fronte ad una sportiva che accelera in appena 5 secondi, da 0 a 100 orari, con velocità massima superiore ai 300 orari. Non mancano gli optional, come i freni in carboceramica e particolare set viaggio comprendente particolari valigie e accessori all’uopo predisposti.

    Non mancherà anche una versione cabrio ad arricchire la proposta britannica.

    La vettura verrà costruita in una sorta di edizione limitata di appena 50 esemplari per il primo anno, dopo il quale, se gradita, potrebbe essere predisposta per una realizzazione in serie, per una sportiva dal prezzo interessante, che parte da 35.000, fino a spingersi, massimo a 40.000 euro.

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportive
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI