Morgan 8 Aero, l’intramontabile classico che sa di antico

C'è aria di antico in questa roadester, nell'intramontabile sapore del tempo che pare essersi fermato, per sempre

da , il

    Morgan 8 Aero, l’intramontabile classico che sa di antico

    Certo, parliamo di un’auto molto particolare, remake di vecchie vetture del passato pur se con una tecnologia quanto mai avveniristica. Parliamo della Nuova Morgan Aero 8, una roadester che in questa versione, rispetto alla precedente, ha mutato in parte l’aspetto, soprattutto del frontale, caratterizzato dai nuovi fari, più sporgenti e dall’aspetto complessivo più importante.

    L’alluminio è il costituente principale per questa vettura, dalla carrozzeria al propulsore, questo ne fa una vettura leggera che, in aggiunta al potentissimo motore di cui è dotata, un 4,4 litri BMW con cambio a sei velocità manuale, fa si che ci troviamo di fronte ad un’auto scattante, briosa, potente ed estremamente veloce, se si considera che la velocità massima è superiore ai 300 orari. La 8 Aero, che si differenzia dalla Aeromax presentata l’anno scorso al Salone dell’auto di Ginevra, per il tetto asportabile e per le migliorate prestazioni rispetto a questa versione, è contraddistinta da ottime doti di accelerazioni, da 0 a 100 in soli 4,5 secondi.

    I prezzi partono da poco più di 52.000 euro ed inizialmente verranno messe in commercio i primi 400 esemplari di questa vettura, per testare il difficile mercato rappresentato da clienti appassionati di roadester. Dopodicchè, trascorsa questa prova generale, l’azienda si orienterà di conseguenza.