Morgan Roadester, quando il classico si fonde col moderno

da , il

    Morgan Roadester, quando il classico si fonde col moderno

    Un’altra Morgan roadester dall’aria classicissima britannica per il prossimo Salone dell’auto di Ginevra.

    Monterà un propulsore da 2 litri con 145 cavalli di potenza oppure, a scelta, un sei cilindri, 3 litri, con 223 cavalli. Il primo sarà adottato dalla Ford. Ottime le prestazioni, da 0 a 100 in soli 5 secondi, un motivo in più per considerare questa Morgan attualissima e per niente aderente al modello cui tenta di ispirarsi.

    Questa caratteristica roadester è una quattro comodi posti che, in virtù del doppio significato che assumerà nel pubblico che affollerà lo stand dove sarà esposta, dovrebbe incontrare il favore dei presenti, per essere riuscita ad interpretare, senza tema di smentita alcuna, il classico col moderno esasperato, cosa, questa, che, in genere piace ai tanti appassionati di auto di lusso.

    Unico neo, forse, i prezzi, di poco inferiori ai 50.000 euro.