Motive Kestrel, auto elettrica canadese

Motive Kestrel, auto elettrica canadese

Un'azienda americana sta preparando i primi prototipi di auto elettrica

da in Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    motive kestrel

    Il Canada avrà, probabilmente, la sua auto elettrica. È quanto emerge dalle notizie che giungono dal continente nordamericano, dove un’azienda costruirà i primi prototipi di una piccola vettura elettrica da città. Entro la fine del prossimo anno, il costruttore canadese metterà a punto la Kestrel, un’utilitaria elettrica che ha delle particolarità tutte da scoprire. Si tratta, infatti, di un’automobile che dovrebbe essere costruita utilizzando diversi materiali compositi, gran parte dei quali derivati dalla canapa.

    La volontà del costruttore, verosimilmente, è quella di abbassare, il più possibile, il peso della vettura, visto che un presupposto che ha l’alimentazione elettrica è quello di avere una bassa potenza, dal punto di vista dei cavalli vapore, oltre ad una precisa autonomia di esercizio. La determinazione di agire sul peso del corpo vettura, dunque, è lecita, ben sapendo che le batterie, di cui sono equipaggiate questo tipo di automobili, rappresentano una delle maggiori cause di eccesso di peso.

    motive kestrel
    Ciononostante, la scelta di utilizzare dei materiali derivati dalla canapa rappresenta, senz’altro, una soluzione davvero originale, visto che questa tipologia di costruzione permetterebbe, alla piccola Motive Kestrel, una disponibilità di quattro posti sistemati all’interno di una carrozzeria che raggiungerebbe, appena, il peso di 850 kg.

    Nonostante l’incidenza delle batterie agli ioni di litio.

    motive kestrel
    Ciò che appare utile, tuttavia, è il risultato rivelato dai crash-test, coi quali si è stabilito che si tratta di materiali molto efficaci nel ridurre le sollecitazioni dopo un impatto. Come caratteristiche tecniche, la Kestrel può raggiungere una velocità massima di 135 km/h, mentre l’autonomia massima è di 160 km. I primi esemplari dovrebbero essere consegnati ai clienti alla fine del 2012.

    364

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto ElettricheMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI