Motor Show Bologna 2016

Modelli esposti, prezzi biglietti, date, come arrivare e tutte le info della nuova edizione del Motor Show di Bologna.

Motor Show Bologna 2016: tutte le novità

Motor Show Bologna 2016: tutte le novità

    MOTORSHOW_2016

    Scopriamo tutte le novità dell’ultimo salone auto dell’anno. Il Motor Show Bologna ritorna, dopo due anni di assenza, per la sua quarantesima edizione. Dopo un 2014 da dimenticare, in quanto decisamente sotto tono, quest’anno le novità e il richiamo di questo importante evento del mondo a quattro ruote farebbero ben sperare. Si tratta innanzitutto della quarantesima edizione della rassegna bolognese che aprirà i battenti per il pubblico a partire dal 3 dicembre fino al 11 dello stesso mese. Per rendere il format del Motor Show 2016 più coinvolgente e accattivante, non avremo più un salone dell’auto in senso tradizionale, ma verrà realizzato un percorso di divertimento e show, per dare libero sfogo alla passione per i motori. La partecipazione di quaranta importanti Marchi automobilistici renderà il tutto ancora più appassionante.

    Oltre alla tradizione, quindi l’esposizione da parte delle Case automobilistiche delle vecchie glorie e dei nuovi modelli, oltre alle esibizioni in pista dell’Area 48, il Motor Show di Bologna si butterà a capofitto anche nel mondo social e digitale. Ci saranno nuovi percorsi capaci di generare scenari in grado di avere una conoscenza della vettura a 360 gradi.

    Memorial Bettega

    Con il ritorno del Motor Show di Bologna dopo due anni di assenza non poteva mancare uno degli eventi più attesi durante la rassegna, il Memorial Bettega. Questa competizione ci sarà nel secondo week end, come sempre metterà di fronte in un circuito sterrato delimitato dalle tribune della fiera, i migliori piloti e auto da rally del mondo. La prima settimana invece vedrà sfidarsi nell’Area 48 i piloti del campionato italiano GT, della Formula 4 e del campionato Turismo.

    pista offroad

    Anche il pubblico del Motor Show, come già accade al 4×4 Fest di Carrara, avrà la possibilità di testare su un percorso da brivido le vetture messe a disposizione dai brand partecipanti alla manifestazione bolognese. CarraraFiere e BolognaFiere, organizzatori dei due eventi più importanti in Italia e in Europa per gli amanti dei motori e del mondo off-road, hanno infatti stretto un accordo che consentirà a visitatori e appassionati una full-immersion di guida adrenalinica ad altissimo valore professionale e ad alto impatto emotivo. Partecipano i marchi FCA Professional, Ford, Mitsubishi, Ssangyong, Suzuki, Toyota e persino l’Aeronautica e l’Esercito Italiano con i possenti “Lince”. All’interno dell’area il pubblico sarà accolto dallo staff delle varie case partecipanti, che provvederà all’accoglienza e a fornire nei dettagli informazioni sui mezzi e sulle modalità di svolgimento dei vari test-drive. I mezzi e le relative aree si distinguono nelle categorie 4×4 e SUV; per questi ultimi è prevista anche la realizzazione di prove di easy drift: il drifting è una tecnica di guida che consiste nel percorrere le curve facendo assumere agli pneumatici posteriori un angolo di deriva (slip angle) differente rispetto a quelli anteriori; si tratta di una tecnica usata nei rally, soprattutto quando si corre su superfici a scarsa aderenza tipo la terra, il fango, ecc. Durante le prove easy drift sarà possibile guidare il mezzo personalmente, affiancati da istruttori specializzati. Per le altre tipologie di test-drive saranno invece gli istruttori FIF a scatenare in sicurezza il pubblico durante gli adrenalinici test, affrontando un percorso ricco di ostacoli e di emozioni. Per gli operatori della stampa interessati all’esperienza, in vista della stesura dei propri reportage sul campo, la pista sarà a disposizione già dal giorno 2; per tutti gli altri ecco il calendario previsto: nei giorni 3-4-8-10-11 dicembre, sulla pista principale test drive per mezzi 4×4 e SUV dalle 8:30 alle 18:30. Al mattino alle ore 10:00 e alle 12:00 e nel pomeriggio alle 14:00 e alle 16:00 prove drift sull’apposita pista easy drift, sempre nell’area 45. Nei giorni 5-6-7-9 dicembre dalle 9:00 alle 18:00 4×4 e SUV, le prove drift invece alle 11.00 e alle 14:00. I test drive sono riservati al pubblico che desidera testare le auto messe a disposizione dalle case automobilistiche. Le iscrizioni si effettuano direttamente all’interno dell’Area Accoglienza/Test Drive, allestita sull’AREA 45-OFF ROAD. Di grande interesse per tutti la possibilità di assistere alle dimostrazioni delle performance dei due mezzi corazzati “Lince” rese possibili dalla partecipazione dell’Aeronautica e dell’Esercito Italiano. Il “Lince” di ultima generazione è uno dei veicoli tattici più all’avanguardia: utilizzato nei teatri di operazioni belliche o di peacekeeping, è famoso per gli alti standard di sicurezza che offre al personale trasportato. Il Lince è un VTLM, ovvero veicolo tattico leggero multiruolo, che monta un motore diesel Iveco F1C 4 cilindri: può raggiungere la velocità di 130 km/h e trasportare fino ad 800 kg di carico utile, in aggiunta alla massa rimorchiabile di 2.000 Kg, garantendo inoltre un’autonomia di 500 Km. Le dimostrazioni di questi potenti mezzi militari, altrimenti inaccessibili ai più, avranno la durata di circa 20 minuti e si svolgeranno nei giorni 3-4-8-10-11 dicembre alle ore 11:00 e alle 15:00; ai giornalisti sarà concesso di assistervi anche il venerdì 2 a partire dalle ore 9:30.

    Il Motor Show sarà anche l’occasione per alcune premiazioni: ci saranno i Caschi d’Oro dove Autosprint premierà i migliori piloti della stagione 2016 in campo italiano e internazionale, e l’esposizione delle 7 finaliste del premio “Auto dell’Anno” curata dal mensile Auto, che di questo premio internazionale è l’organizzatore per l’Italia.

    1038

    ARTICOLI CORRELATI