Salone di Parigi 2016

Multe Autovelox, obbligo di notifica immediata

Multe Autovelox, obbligo di notifica immediata

La multa elevate con Autovelox dev'essere immediatamente contestata altrimenti può essere annullata

da in Autovelox e Tutor, Codice della strada, Multe, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    auto velox cartello agente

    L’infrazione constatata mediante l’autovelox dev’essere immediatamente contestata altrimenti può essere annullata. Il superamento del limite di velocità, provato da autovelox, dunque, prevede che sia immediatamente notificata al conducente del veicolo, in base alla sentenza del 23 giugno 2010, n. 467, del Tribunale di Viterbo. Quest’ultimo ha accolto il ricorso proposto dal proprietario di una vettura perché la contestazione non è stata immediata, come recita un’interpretazione sistematica delle legge n. 168/2002.

    Il principio legislativo scaturisce dalla normativa e porta all’inapplicabilità della sanzione stessa. Il principio in questione è, spesso, ignorato dalla giurisprudenza che lo disattende oppure giunge a decisioni contrastanti, anche se poste sotto il punto di vista della legittimità. La segnalazione giunge anche dallo “Sportello dei Diritti”, fondato da Giovanni D’Agata, di IDV.

    Il politico sottolinea come la Corte di Cassazione, in diverse decisioni (tra le pronunce più recenti si veda Cass. civ., sez. II, sentenza 30.4.2009, n. 10156, nonché Cass.

    civ., sez. II, 27.10.2005, n. 20873) ha sostenuto la superfluità della contestazione immediata dell’infrazione se rilevata con una delle apposite apparecchiature automatizzate, agganciando il principio – con un interpretazione singolare e restrittiva – al tenore letterale del quarto comma dell’articolo quattro della legge 1.8.2002, n. 168.

    L’articolo prevede in caso di utilizzo di autovelox o simili sistemi l’assenza dell’obbligo di contestazione immediata di cui all’articolo 200 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285. Tale orientamento, però, ha finito con l’apparire quale un ulteriore contributo ai comuni e agli altri enti che utilizzano le cosiddette multe seriali al fine di “far cassa” anche all’interno dei centri urbani.

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Autovelox e TutorCodice della stradaMulteSicurezza Stradale Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI