Museo auto Torino: inaugurazione il 19 marzo

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, inaugurerà il Museo dell'Automobile di Torino il prossimo 19 marzo

da , il

    Museo auto Torino vetture

    Il 19 marzo sarà inaugurato il rinnovato Museo dell’Automobile di Torino, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L’apertura al pubblico è prevista per il 20 marzo. I lavori di ristrutturazione del museo sono durati quattro anni e sono costati circa 33 milioni di Euro. L’opera di ammodernamento dell’esposizione ha riguardato sia l’edificio, affidato all’architetto Cino Zucchi, che la mostra, allestita dallo scenografo Francois Confino. Grazie a questi interventi l’area espositiva è passata da 11.000 a 19.000 metri quadrati.

    «Il nuovo museo è un patrimonio per il territorio e per il panorama culturale italiano – ha dichiarato Giuseppe Zunino, presidente dell’istituzione – Le auto della collezione vengono messe in scena con una serie di effetti speciali che rendono l’esposizione emozionante e interattiva».

    La collezione di auto storiche che sarà esposta al Museo di Torino comprende circa 200 vetture di 85 case costruttrici provenienti da 8 Paesi del mondo. Il percorso visivo è stato dotato di nuove scenografie per un totale di 29 aree. I temi trattati vanno da “L’automobile e il Novecento” a “L’uomo e l’automobile” fino a “L’automobile e il design”.

    Le istituzioni che hanno preso parte ai lavori del nuovo Museo dell’Automobile comprendono Regione Piemonte, Comune di Torino, Provincia di Torino, Fondazione CRT, Camera di Commercio di Torino, Compagnia di San Paolo e ACI. Hanno inoltre contribuito la società Reale Mutua e la Fiat.